Utilizing Influencer Marketing to Deliver Awesome Customer Experience - the Definitive Guide | CommBox
Cos'è un influencer nei social media? 3

Sei attivo sui social media? Hai mai acquistato sotto l’influenza di individui che ostentano prodotti online? Se è così, sei già stato contribbuito all’influencer marketing.  

Non ancora? Ma potresti aver sentito il termine influencer usato nel marketing da molto tempo. Il budget epico per il marketing si è riversato sui social media e oggi la parola non si applica solo alle aziende. 

Definiamo il termine

Un influencer è qualcuno che ha il potere di influenzare la decisione di acquisto degli altri grazie alla sua autorità, conoscenza, posizione o relazione con il suo pubblico. Si impegnano attivamente con una nicchia distinta e la dimensione del seguito può essere grande o più concentrata a seconda della dimensione del loro argomento o nicchia. 

Una volta erano solo le star dello sport, del cinema e le celebrità ad avere questo potere ma ora grazie all’esplosione dei social media che ha reso tutti i tipi di persone a trarne beneficio. 

Parlando dei social media nello specifico, gli influencer sono coloro che si costruiscono una reputazione per la loro conoscenza e competenza su un argomento specifico. Pubblicano contenuti per il loro pubblico entusiasta sulla loro piattaforma di scelta, sia essa Facebook, Instagram, YouTube o TikTok regolarmente. 

La ragione per cui i marchi amano così tanto gli influencer è perché possono creare facilità di tendenza e incoraggiare i loro seguaci a comprare i prodotti che forniscono. Come menzionato prima, il termine influencer è più lungo per coloro che hanno milioni di seguaci. 

Ora ce ne sono quattro tipi diversi. Potresti anche essere seduto lì e senza rendertene conto sei un influencer in qualche modo o forma. Cosa significa? Significa che potresti avere un piccolo seguito ma avere comunque una notevole influenza o il contrario. 

Inoltre, si può dire che le celebrità potrebbero avere un seguito gargantuesco ma avere meno influenza perché mancano di competenza e di una nicchia dedicata. Un certo numero di indagini hanno scoperto che i nano e micro-influencer hanno un enorme impatto sui loro seguaci, il che significa che possono essere molto efficaci nella promozione di un prodotto in un particolare settore. 

Categorizziamo i tipi di influencer

Gli influencer possono essere raggruppati in base alla dimensione del loro seguito o in base alla nicchia in cui operano. Di seguito sono menzionati i tipi e una breve descrizione di essi. 

tipi di influencer - galaxy marketing

Mega-influencer

Un mega-influencer è una persona che ha un numero epico di seguaci come The Rock o Ronaldo. In realtà, il loro seguito è esagerato e non esiste un punto di riferimento ufficiale. Generalmente, le persone con più di un milione di follower sono considerate sotto questa categoria. 

L’approccio verso questi influencer è per i grandi della città e il loro costo di servizio può essere intorno ai milioni di dollari per un singolo post. Non è solo la quantità di denaro che potrebbe portare a questi influencer ma dipende dalla loro scelta pignola di scegliere un partner con cui lavorare. 

Macro-influencer

Questo segmento comprende individui che vanno da quarantamila a un milione in termini di follower sui social media. Generalmente, questo segmento comprende celebrità di serie B o esperti online di successo. 

I macro-influencer hanno un alto profilo e possono fornire un modo potente per generare consapevolezza. Le aziende trovano che lavorare con loro sia vantaggioso per i loro affari. La ragione del successo degli individui che diventano macro-influencer è ovviamente il loro duro lavoro e il modo in cui hanno cambiato il rapporto tra l’azienda e i consumatori. 

Micro-influencer

 Il termine micro potrebbe farti pensare che si tratti di un gruppo di persone minuscole, vero? Ti sbagli perché non è questo il caso! Si tratta di gente comune che si fa conoscere per la sua conoscenza di un argomento specifico.

Il conteggio seguente è da qualche parte tra i mille e i quarantamila. Quindi, come discusso in precedenza, potresti aver appena realizzato che sei un influencer. Lascia il tuo lavoro perché c’è una proposta da un milione di dollari in arrivo per te! Eccitato? Beh, questo può essere una realtà come lo è per molti là fuori sui social media. 

I micro-influencer non ottengono il termine pubblicando foto del fine settimana ma forniscono molto valore. Possiedi una piccola azienda e stai pensando di prendere un micro-influencer per le promozioni? Potresti aver bisogno di essere molto convinto in termini di valore poiché potrebbero non essere a conoscenza della tua esistenza.

Questo perché i micro-influencer non vogliono danneggiare il loro rapporto speciale con i loro seguaci, che hanno costruito con un duro lavoro prolungato. Alcuni di loro potrebbero lavorare gratuitamente mentre altri potrebbero chiedere un compenso, ma si sa che tendono a lavorare con un marchio che ritengono inappropriato per il loro seguito.

Queste influenze sono le influenze del futuro. A causa di internet che frammenta i media in piccoli argomenti di nicchia, è probabile scoprire che anche le nicchie più oscure con gruppi Facebook o Pinterest sono dedicate a loro. È qui che i micro-influencer si affermano come autentici.  

Nano Influencer

Questo è uno degli ultimi gruppi ad ottenere il riconoscimento. Anche se hanno un seguito molto piccolo rispetto ad altri, appaiono incredibilmente di nicchia per campi altamente specializzati. Sono un grande pesce in un punto molto piccolo avendo meno di mille followers. 

Il numero è considerevolmente basso, ma una parte importante del loro pubblico è già interessata a ciò che hanno da dire. Dal punto di vista di un marchio, i nano-influencer possono fornire un valore incredibile anche se potresti aver bisogno di molti di loro per raggiungere un pubblico più ampio.

Tipi di influencer come da contenuto 

Così, ora sei consapevole del raggruppamento degli influencer in base alla dimensione del loro pubblico. Ma che dire dei tipi di influencer in base al contenuto? Vieni, scopriamolo!

La maggior parte del social media marketing oggi avviene con le micro influenze e il blogging con YouTube. 

Bloggers

I blogger hanno la relazione più autentica e attiva con i loro fan. È stato collegato all’influencer marketing per un po’ di tempo e ci sono molti blog molto influenti online.

Quando i blogger menzionano positivamente un prodotto, questo può portare i loro sostenitori a volerlo acquistare o almeno a provarlo. D’altra parte, apre le porte anche ai blogger ospiti che hanno l’opportunità di scrivere dell’offerta sul loro sito al loro pubblico.

YouTubers

Questa è una situazione simile al blogging tranne per il fatto che è tutto basato sul video e invece di essere su un sito web, è tutto sulla piattaforma YouTube. I marchi spesso lavorano con gli YouTubers sponsorizzando i video o pagando per farli creare per loro in modo specifico.       

Podcasts

A volte sembra che tutti abbiano un podcast in questi giorni ma non si può negare il fatto che sia una forma popolare di intrattenimento. I marchi lavorano con i podcaster sponsorizzando i loro spettacoli o i singoli episodi. 

Post sociale

Tutti i tipi di influencer di cui sopra promuovono i loro contenuti sui social media, in quanto tendono a costruire un seguito considerevole. D’altra parte, questo segmento di influencer utilizza dei post per raggiungere il loro pubblico che generalmente consistono in video in cui parlano o mostrano i prodotti dei marchi con cui lavorano. 

Spero che questo post ti aiuti! Stai pensando di iniziare come influencer? Non aspettare oltre! Inizia il tuo viaggio per guadagnare molti seguaci oggi!

Consigliato