Come creare una playlist di YouTube per i video - Galaxy marketing

Creare playlist di YouTube è un ottimo mezzo per curare i contenuti che ti possono piacere e condividere con gli altri. Mentre crei le playlist, puoi aggiungere i tuoi video musicali preferiti, i cinegiornali o le clip di questa enorme piattaforma globale. Una volta creata, è estremamente comodo aggiungere, modificare o rimuovere una playlist.

Hai sempre la possibilità di trascinare i video per cambiare il loro ordine. Inoltre, puoi cambiare lo stato della privacy in qualsiasi momento. Anche rinominare è possibile per infinite volte. Tuttavia, per fare tutto questo ovviamente devi sapere come creare una playlist su YouTube. Per aiutarti in questo, abbiamo creato il post di oggi che esplora tutto ciò che è coinvolto.

Cosa sono le playlist di YouTube?

Puoi definire Le playlist di YouTube, come la collezione di video che vengono riprodotti automaticamente in ordine. Di solito, le playlist sono composte da video correlati o simili che riguardano un particolare argomento. Per esempio, se stai creando una playlist con video di cuccioli, allora dovrebbe contenere buoni contenuti relativi ai cuccioli.

Perché dovresti creare playlist di YouTube?

Se ti metti nei panni del visitatore, puoi facilmente capire che le playlist sono uno dei modi più belli per organizzare i tuoi video preferiti. E se parliamo dei creatori, le playlist li aiutano a coinvolgere gli spettatori più a lungo. Inoltre, aiutano anche a migliorare i lati negativi dei tuoi video perché gli spettatori possono scoprirli al primo posto.

I benefici dettagliati delle playlist sono menzionati qui sotto.

Migliorata visibilità

Se sei un utente frequente di YouTube, devi aver notato che le playlist appaiono separatamente nei risultati di ricerca. O in altre parole, non vengono mai mischiate con i singoli video, sia nei risultati di Google che in quelli di YouTube. Inoltre, appaiono anche nella sezione dei video suggeriti nella pagina del tuo canale.

Quindi, si può dire che quando crei una playlist, i tuoi contenuti diventano più visibili poiché appaiono più volte nei risultati di ricerca. Inoltre, dato che le playlist appaiono separatamente, è utile puntare a nuove parole chiave creando una playlist dai tuoi video esistenti.

Per esempio, se hai un canale YouTube di yoga e hai un video su come eseguire Surya namaskar, puoi puntare ad una parola chiave che apparirà sia nei video individuali che in quelli della playlist. In poche parole, creare playlist di YouTube ti permette di lavorare meno ma di avere più possibilità di classificarti.

Tempo di guardia prolungato

L’algoritmo di YouTube si preoccupa troppo del parametro del tempo di visione. Più a lungo gli spettatori guardano i tuoi video, più possibilità hai di classificarli. Dato che le playlist sono estremamente comode per tornare indietro e guardare più video di seguito, è abbastanza naturale aspettarsi un aumento del tempo di visione. Naturalmente, questo crea spazio per un migliore posizionamento nei risultati di ricerca.

create youtube playlists

Creazione di playlist di YouTube – Il know how

Quindi, quando sei pronto per iniziare a creare Playlist di YouTube, hai bisogno di conoscere alcuni modi per farlo. Eccoli qui!

Prima di tutto, devi andare sul tuo profilo YouTube e cliccare o toccare il gestore video. Lì troverai l’opzione ‘playlist’. Semplicemente vai avanti e seleziona una nuova opzione di playlist da lì. Una volta fatto, dai un nome alla tua playlist e premi “crea”. Se vuoi, puoi modificare le impostazioni di visibilità delle tue playlist qui.

Oltre a questo, hai anche la possibilità di creare playlist al volo. Quando trovi un video e ti sembra perfetto da aggiungere alla tua playlist, clicca semplicemente sull’icona più per aggiungerlo ad una playlist esistente. Se vuoi, puoi anche crearne una nuova con il video selezionato.

Playlist di YouTube – le migliori pratiche nel 2021

Se vuoi ottenere il massimo dalle playlist di YouTube, devi sapere come ottimizzarle. Non preoccuparti; non è scienza missilistica. Però non è un gioco da ragazzi. Tutto ciò che serve è una manciata di trucchi utili e l’applicazione giusta.

Creare una trama

Quando stai creando una playlist, assicurati che ogni video in essa sia collegato al successivo. Devono riguardare un particolare tema o argomento. C’è la probabilità che le persone guardino i tuoi video come fanno con qualsiasi serie TV a episodi. Quindi, sii molto cauto sull’ordine.

Cambiare l’ordine dei video è molto facile. Tutto quello che devi fare è navigare nel tuo gestore video e trascinarli nella posizione perfetta.

Puoi anche ordinarli per data o per popolarità andando nella sezione delle impostazioni della playlist.

L’ottimizzazione della ricerca è vitale

Fidati di me; ottimizzare la tua playlist è molto più facile che ottimizzare i tuoi video per la ricerca. Semplicemente vai alla pagina della tua playlist e metti il titolo e la descrizione della playlist. Devi scegliere un titolo unico e descrittivo con una descrizione pertinente che contenga le parole chiave mirate. Una volta fatto, scegli una miniatura accattivante che abbia la capacità di distinguersi tra la folla e invogliare gli spettatori a guardare la playlist.

Impostazioni sulla privacy – un controllo obbligatorio

Come fai con ogni singolo video di YouTube, puoi impostare la tua playlist come pubblica, non elencata o privata. Puoi modificare le impostazioni di privacy delle tue playlist di YouTube mentre crei le tue playlist o in qualsiasi momento dopo.

Hai solo bisogno di tenere le seguenti cose in mente.

  • Se mantieni l’impostazione come pubblica, allora chiunque può guardare il tuo video.
  • Mantenere le playlist private può limitare il tuo numero di spettatori dal momento che possono essere viste da quelli scelti o invitati.
  • Chiunque può guardare e condividere la playlist non in elenco se ha un link della stessa. Non appariranno nei suggerimenti, nei feed degli abbonati o nei risultati di ricerca.

Oltre a quelli menzionati, dovresti anche fare attenzione mentre controlli le impostazioni generali del tuo account. Puoi farlo cliccando sull’icona del tuo profilo o sull’icona dell’ingranaggio.

Questo è tutto sulla creazione di playlist di YouTube. Se hai bisogno di assistenza per aumentare il tuo conteggio degli iscritti, clicca qui!

Consigliato