Per gli utenti che sono molto attivi sulla piattaforma, il termine “shadow banning” non è qualcosa di nuovo. Il termine sta guadagnando trazione non solo su Twitter ma su varie piattaforme di social media, incluso Instagram. In termini molto semplici, quando un utente è shadowbannato, non può impegnarsi con nessuno. Inoltre, se non hai familiarità con il termine, può diventare piuttosto confuso. Ecco perché abbiamo preparato questo articolo per te su cosa è lo shadow banning su Twitter.

What Is Shadow Banning On Twitter
Guida più utile su cos'è lo Shadow Banning su Twitter 3

Cosa è lo Shadow Banning su Twitter?

La prima cosa che ti fa pensare se sei stato shadowbannato è un improvviso silenzio totale sulla piattaforma. Come detto prima, gli utenti di Twitter non sono le uniche possibili vittime dello shadow banning. Gli utenti che fanno uso di altre piattaforme di social media sono ugualmente soggetti ad esso. Il tuo profilo e i contenuti all’interno del tuo account scompaiono per gli altri utenti in caso di shadow banning. 

Questo significa che sarai ancora in grado di inviare messaggi, rispondere e anche twittare ai tuoi seguaci. La fregatura qui è che non saranno in grado di visualizzare nessuno di quei tweet e messaggi. Questo è vero, specialmente nel caso di essere bannato su Twitter. 

Inoltre, uno dei modi più veloci per capire se sei stato shadowbannato è attraverso gli impegni. Diciamo che prima ricevevi un sacco di like e risposte ai tuoi tweet e anche messaggi dai tuoi amici. Ma improvvisamente, noti che non ricevi nessun “mi piace” e nessuna risposta ai tuoi tweet o messaggi. In queste situazioni, sarebbe giusto chiedersi se il tuo account è stato shadowbannato. 

Inoltre, se desideri ottenere più likes o retweets su Twitter, puoi visitare il nostro sito web. Inoltre, per sapere completamente che cos’è lo shadow banning su Twitter, continua a leggere.

Punto di vista di Twitter

Officialmente, Twitter ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma e nega le accuse in caso di shadow banning. Ha completamente affermato agli utenti di Twitter che la piattaforma non bannerà nessuno. 

Un incidente riguardante i droni accaduto nel 2015 è giusto da menzionare qui. Alcuni documenti e dati top-secret sono usciti quando alcuni utenti di droni hanno fatto volare i loro strumenti sopra un’area riservata. Naturalmente questi utenti di droni erano utenti di Twitter e questa era una buona opportunità per loro. Ma una volta caricati i dati ottenuti, gli utenti sostengono di essere stati shadowbannati da Twitter. Questo perché non sono stati in grado di interagire con nessuno dei loro seguaci. 

Inoltre, secondo i termini della piattaforma, Twitter è l’ultimo regolatore di contenuti. In questo senso, ha il diritto di limitare qualsiasi contenuto che la piattaforma ritiene opportuno, in base ai termini. Quindi, l’ambiguità dei termini rende possibile a Twitter di fare ciò che sta negando.

Cosa succede in caso di Shadow Banning?

Diciamo che pensi di essere stato “shadow bannato”, cosa succede dopo?

Prima di tutto, devi confermare se il tuo account è stato davvero bannato dall’ombra o no. Per questo, controlla i seguenti punti.

  • Come menzionato prima, il tuo primo segnale è quello di controllare i tuoi impegni. Se, infatti, l’ombra di Twitter ti ha bannato, i tuoi impegni caleranno.

Inoltre, sarà un processo graduale. Non scenderà improvvisamente a zero. Durante questo periodo, comincerai a perdere lentamente l’interazione. Il numero delle tue risposte e dei tuoi retweet inizierà a diminuire.

  • Inoltre, puoi fare uso di un sito web di terze parti per controllare se la piattaforma ti ha bannato. Il nome del sito web è “shadowban.eu.” 

Per utilizzarlo, devi semplicemente digitare il tuo nome utente e poi cliccare su “Controlla.” 

Passi per shadowban gli utenti su Twitter
Guida più utile su cos'è lo Shadow Banning su Twitter 4

Consigliato