Come trovare gli hashtag popolari su Twitter
Come trovare gli hashtag popolari su Twitter 2

Gli hashtag di Twitter aiutano a trovare e cercare più facilmente diversi post e discussioni incentrate sullo stesso argomento.  Gli hashtag vengono creati utilizzando il segno cancelletto (#) senza punteggiatura o spazi davanti ad una parola.  Usando gli hashtag, gli utenti sono in grado di trovare tutti i post su un caso specifico, un tema, uno stato d’animo o altro. Questo lo rende anche una perfetta opportunità per i marketer di raccogliere idee e impegnarsi in conversazioni su larga scala. conversazioni su larga scala.

Utilizzare le tendenze e gli hashtag popolari su Twitter nei tuoi post sui social media è un modo perfetto per far sì che i tuoi tweet raggiungano persone oltre i tuoi stessi i tuoi stessi seguaci. Se usi un hashtag comune in un tweet, riveli quel messaggio messaggio a tutti coloro che discutono quell’argomento e guardano i messaggi correlati per quell’argomento.

Per sfruttare appieno il potere degli hashtag, tuttavia, dovrai imparare quali funzionano meglio per il tuo marchio e la tua strategia.

Come funzionano gli hashtag di Twitter?

Questo può essere indicizzato da Twitter se un utente aggiunge un hashtag al al suo post ed è ricercabile o scopribile da altri utenti. Quando qualcuno clicca sull’hashtag, sarà portato ad una pagina che compilerà tutti i messaggi in tempo reale con gli stessi hashtag.

Quando una parola chiave ottiene abbastanza trazione è “trending”. Ma fare tendenza non significa solo essere l’hashtag più popolare. hashtag. Gli hashtag e gli argomenti di tendenza per ogni utente sono speciali, basati sulla loro posizione posizione, reti sociali e interessi.

Come usare gli hashtags

È facile usare un hashtag in un post sociale come aggiungere il simbolo # prima di una singola parola o frase, senza spazi o punteggiatura. Inoltre, puoi usare i numeri nei tuoi hashtag. È abbastanza veloce digitare un hashtag ma ci sono alcune sottili sfumature che dovresti padroneggiare per ottenere il massimo da loro.

Ecco alcune semplici regole per utilizzare gli hashtag:

Fondamenti degli hashtag

  • Non dovresti aggiungere troppe parole insieme ad un singolo hashtag se usi gli hashtag per il loro scopo (categorizzazione e scoperta) – questo lo rende meno leggibile e più difficile da identificare.
  • Quando usi un hashtag su un account pubblico sulla maggior parte delle reti, qualcuno che cerca quell’hashtag sarà in grado di individuare Il tuo messaggio.
  • Non usare #hashtags #spam. o di aggiungere un singolo post ad una singola parola.
  • Utilizza solo gli hashtag relativi all’argomento sui Tweets. Cercare di attirare l’attenzione usando un’incoerenza tra il tuo Tweet contenuto e l’hashtag sembra inautentico e farà sì che la maggior parte dei lettori che cercano dettagli reali su quell’argomento a ignorare il tuo post o addirittura a cancellare la tua pagina.

Anche se si raccomanda di saltare su hashtag e conversazioni di tendenza hashtags e conversazioni, fai attenzione a muoverti con leggerezza – specialmente quando usi un account del marchio per rispondere ad un disastro. Molti hanno opinioni contrastanti su se un’azienda può mostrare compassione per le vittime dei disastri. In generale, qualunque cosa tu faccia, non usare questi tipi di interazioni come una piattaforma palese per le vendite.

Guarda i modelli quotidiani e il nostro calendario delle vacanze Hashtag per un ulteriore grado di tempestività per le conversazioni in tempo reale tempo reale.

Creare il proprio hashtag su Twitter

Gli strumenti di cui sopra sono tutti ottimi per identificare gli hashtag comuni attuali hashtag comuni e quelli di tendenza, ma cosa succede se vuoi costruire il tuo hashtag personale?

Gli hashtag di marca metteranno insieme il gruppo, ti distingueranno dalla concorrenza e aggiungono un po’ di divertimento alla tua campagna di marketing su Twitter.

Tuttavia, non tutti gli hashtag pubblicizzati sono prodotti uguali. Gli hashtag perfetti sono facili da ricordare, leggibili e speciali da ricordare. Si tratta di un hashtag che sarà collegato al tuo marchio, quindi dovresti metterci un po’ di pensiero in esso. Di seguito ci sono alcuni consigli per assicurarti di ottenere il massimo dal tuo hashtag promosso su Twitter.

Attacca gli hashtag a una campagna

La maggior parte degli hashtag di marca rientrano in una delle due categorie:

  1. Hashtag sempre attivi
  2. Hashtag specifici della campagna

Gli hashtag sempre attivi sono quelli come #Justdoit di Nike o #IWILL di Under Armour. Questi sono una componente di marketing globale dei prodotti e non sono esclusivi di una singola campagna. Spesso vedrai questi tipi di hashtag utilizzati quando gli utenti condividono contenuti creati dai follower per i loro marchi preferiti.

Il secondo sono hashtag specifici per le campagne. Essi di solito hanno una durata più breve e saranno utilizzati per una promozione limitata.

Fai prima una ricerca di hashtag

Prima di decidere un hashtag, assicurati di controllarlo su Twitter. In particolare, vuoi assicurarti che nessun altro usi lo stesso hashtag e che non sia collegato a qualcosa di negativo o esterno alla tua azienda. azienda. Se l’hashtag desiderato è stato usato molti anni fa, è probabile che il suo utilizzo sia sicuro. Ma se è usato come parte di una campagna attuale da un marchio noto, questo creerà molta incertezza e farà ridere il team legale.

Non fare l’hashtag troppo lungo

Abbiamo già fatto tutto questo. Se scrivendo un testo o un tweet, capita sempre di perdere un carattere o di sbagliare una parola. Il più lungo è l’hashtag su Twitter, più è probabile che quando provi di twittarlo qualcuno farà un errore di battitura.

Vuoi usare il tuo hashtag come qualcosa che la gente può identificare e leggere velocemente identificare e leggere. Ecco alcune cose da cercare:

  • Usa diverse parole terminanti e che iniziano con la stessa lettera (# gamingguys). Questo raddoppio di lettere sembra complicato e lo rende un po’ difficile da digitare velocemente.
  • Fai in modo che sia lungo 3 parole (# itsgamedaytoday). Il tuo hashtag non dovrebbero trasformarsi in frasi complete. Idealmente, limita i tuoi hashtag a meno di 3 caratteri.
  • Utilizzare parole che si incrociano. Il primo esempio di questo errore è il fallimento dell’hashtag della festa di rilascio dell’album di Susan Boyle party. Quando metti insieme diverse parole in un unico hashtag, fai una doppia cerca eventuali messaggi nascosti.

Evitare di usare troppi hashtag in un tweet

Questo consiglio è applicabile sia agli hashtag di marca che a quelli non di marca hashtag su Twitter. A differenza di Instagram dove è abbastanza normale vedere 10 + hashtag in una singola didascalia, l’affollamento di hashtag è un po’ meno accomodante su Twitter.

Tieni la quantità di hashtag in un tweet al di sotto di tre. Ma tipicamente uno sarà sufficiente, soprattutto se si tratta di un hashtag di marca che fa parte di una campagna. di una campagna.

Consigliato