Ultimate Pinterest marketing strategy
L'ultima strategia di marketing su Pinterest 2

Anche se Pinterest è stato inizialmente conosciuto come il luogo dove trovare ricette e idee per l’arredamento della casa, c’è molto di più.

Pinterest si è fatto un nome praticamente per tutto quello che vorresti trovare come motore di ricerca visivo, ospitando centinaia di immagini, illustrazioni, link e ispirazioni.

Questo significa che è un sito di social media per le imprese con una dimensione visiva per la loro azienda, che si tratti di fotografia o di grafica originale. In realtà, il 55 per cento degli utenti considera le immagini dei nuovi prodotti direttamente sulla piattaforma, e la piattaforma è comoda quando si tratta di guidare il traffico del sito web.

Il modo migliore per iniziare con questa piattaforma è costruire una strategia Pinterest che abbia senso per la tua azienda. Abbiamo creato un semplice piano di marketing per Pinterest per aiutarti – tuffiamoci dentro.

1. Marchia il tuo profilo

Marcare il tuo profilo è il primo passo per ottenere una presenza su ogni rete sociale. Per prima cosa, assicurati di creare un account business su Pinterest in modo da poter accedere alle analisi, ai rich pin e altro ancora.

Hai poi bisogno di prendere provvedimenti per contrassegnare il tuo profilo Pinterest in modo che possa essere facilmente identificato come appartenente alla tua azienda. Ogni sito di social network ha le sue caratteristiche di personalizzazione che ti permettono di aggiungere un tocco personale.

Pensiamo a come puoi modellare il tuo profilo Pinterest.

Scegli un pannello di copertura

Pinterest permette agli utenti di scegliere una cover board che mostra i pin in cima al loro profilo da quella board. I singoli pin non sono cliccabili, ma nell’angolo del design della copertina, c’è un collegamento a quel frame.

E’ il luogo ideale per incorporare la scheda con il marchio dell’azienda con i post del blog, la grafica, gli scatti dei prodotti e altri progetti. Assicurati che siano adatti al tuo marchio per dare un aspetto brandizzato al tuo profilo.

Carica una foto del profilo

Poi, vuoi caricare una foto del profilo che rappresenti al meglio la tua azienda. Questo è probabilmente solo il tuo logo inserito in una cornice quadrata di 165 x 165 pixel.

Tuttavia, se sei il volto della tua azienda, questa potrebbe essere invece una tua foto professionale.

Scrivi la tua bio

Le tue bio sui social media per tutti i canali saranno più o meno le stesse. La maggior parte ha un limite massimo di caratteri (quello di Pinterest è di 160), il che rende semplice scrivere e utilizzare una sola bio in tutto il forum.

Ci sono molti modi diversi per scrivere la tua bio sui social media. Per una bio di Pinterest, le migliori pratiche sono vicine a quelle degli altri network, e puoi prendere ispirazione dal tuo profilo Instagram o Twitter. Gli hashtag non sono così cruciali per il tuo profilo Pinterest, ma vuoi essere sicuro di esprimere la missione e gli affari della tua azienda in modo chiaro e conciso.

2. Partecipa ai consigli della comunità

Un’altra grande tecnica di marketing per Pinterest è l’adesione e la costruzione di bacheche comunitarie o di gruppo per aiutare a diffondere il contenuto. Pinterest permette agli utenti di invitare altre persone ad aggiungersi ad un forum e questo è il modo ideale per far arrivare il materiale ad un pubblico nuovo.

Cerca i Pinners influenti nella tua nicchia e controlla se hanno forum appropriati per il tuo settore.

Molti utenti avranno delle regole o un link per entrare nella panoramica di quella pagina, quindi controlla cosa puoi trovare. Di solito, devi solo inviare un’e-mail al proprietario o compilare un modulo di contatto e inviargli un follow-up per aggiungerti al loro account.

Se entri, vorrai rimanere coinvolto in quei forum, appuntando alcuni dei tuoi contenuti, ma anche curando altri contenuti in modo che non stai solo promuovendo la tua attività.

3. Focus su Pinterest SEO

Pinterest è un motore di ricerca visuale che significa che ha il suo algoritmo e le sue regole per ottimizzare il motore di ricerca stesso. Per vedere il tuo ranking aumentare, devi concentrarti sul tuo Pinterest SEO e applicare queste regole sul tuo profilo.

Ci sono diverse aree nella tua campagna di marketing su Pinterest dove devi concentrarti sull’uso delle parole chiave.

I tuoi pin

Assicurati di includere parole chiave essenziali sia nel titolo che nella spiegazione del tuo badge.

Proprio come per qualsiasi forma di ottimizzazione per i motori di ricerca, non vuoi solo “riempire di parole chiave”, o riempire la descrizione con un sacco di parole chiave che non sono comunemente usate come parte di una frase o articolo.

In alternativa, vuoi assicurarti che il titolo del tuo pin si concentri sulla sua parola chiave principale, e quando includi quella parola chiave e qualche altra parola chiave secondaria all’interno della descrizione del tuo pin in modo che gli utenti e l’algoritmo di Pinterest sappiano di cosa si tratta all’istante.

Questo farà apparire il tuo pin sia nei risultati di ricerca che nei pulsanti associati.

Le tue tavole

Vuoi assicurarti che le tue bacheche abbiano parole chiave basate sul nome invece di nomi dolci e divertenti. Anche se ti può piacere l’idea di divertirti con i nomi delle tue bacheche, il SEO qui è fondamentale.

Aderisci alle tue “Tecniche di Pinterest” e non pensare solo a “Pin, Pin, Pin!”

Potresti voler aggiungere i dettagli della bacheca dicendo agli utenti cosa troveranno sulla bacheca includendo anche le parole chiave, primarie e secondarie.

4. Pianifica i nuovi pin

La parte finale del piano di marketing per Pinterest è di continuare a pubblicare nuovi contenuti su Pinterest continuamente. È così che aumenti la coerenza del tuo profilo, rendendo Pinterest più propenso a condividere i tuoi contenuti nei risultati di ricerca.

Anche se probabilmente potresti saltare su Pinterest per condividere nuovi contenuti ogni giorno, chi ha tempo per questo?

Utilizza gli strumenti di gestione di Pinterest per pianificare i tuoi contenuti sul sito e crea un calendario per i tuoi contenuti visivi attraverso vari social network. Per espandere la portata dei tuoi contenuti, puoi anche duplicare i post di Instagram su Pinterest.

Inizio del marketing su Pinterest

Sei pronto a mettere alla prova la tua campagna di marketing su Pinterest? Inizia a inviare un sacco di nuovo traffico web e clienti ai tuoi link utilizzando queste idee per aumentare la tua strategia di marketing.