Quando sei un creatore e devi trovare un modo per guadagnare attraverso le tue creazioni, internet entra in gioco. Ma quando devi espandere ulteriormente attraverso i tuoi abbonati e i tuoi contenuti, entra in gioco l’adesione a Patreon.

Potresti aver sentito parlare di Patreon da qualche parte. È una piattaforma dove i creatori di qualsiasi cosa andrebbero, per condividere più dei loro contenuti.

Patreon membership

I creatori possono mostrare il loro lavoro extra sulle altre piattaforme dove il loro lavoro è principalmente disponibile. Ma quando hai l’opzione di metterlo in mostra separatamente per quegli abbonati selettivi che sono disposti ad immergersi in profondità nel tuo lavoro, scegli quello.

Questo è esattamente che Patreon aiuta. Se sei un creatore, per esempio, su youtube, avrai una certa quantità di persone iscritte a te. Tra questo gruppo di persone, ci saranno quelli che aspettano con ansia il caricamento dei tuoi contenuti.

Quindi, per il loro sostegno, potresti volerli premiare con un contenuto extra che è riservato solo a loro. Per fare questo compito è più facile possedere un abbonamento Patreon.

Su Patreon, sarai in grado di caricare contenuti che sono esclusivamente per quelle persone che hanno pagato il servizio. Puoi anche personalizzarlo in modo che il finanziamento che il creatore riceve sia basato su quando il nuovo contenuto viene caricato.

Patreon ha un’idea dei diversi livelli di budget che gli utenti possono permettersi, quindi hanno fornito livelli di servizio in abbonamento sulla piattaforma. Questo include Lite, Pro e Premium.

Con contenuti extra di cui godere, diventa un’ulteriore fonte di intrattenimento per le persone e una fonte di reddito mensile per i creatori di contenuti.

Come funziona Patreon?

Patreon è un vero affare se si parla di come funziona. Il reddito che il creatore riceve deriva direttamente dal pagamento di un fan per accedere al materiale del creatore. Ci sono condizioni e terze parti che traggono profitto da questi contenuti. Il creatore, invece, riceve molto poco rispetto a loro.

Questo deve essere cambiato e il creatore di Patreon ha trovato un modo per rimuovere i profitti di terze parti che succhiano soldi. Così facendo, gli abbonati possono aspettarsi che i loro creatori lavorino sui contenuti che amano e godono veramente, senza alcuna condizione.

Patreon membership

Questo farebbe sì che le entrate che entrano grazie ai fedeli seguaci siano consegnate al 100% all’utente/creatore.

Una persona potrebbe chiedersi come questo possa avvantaggiare le persone di Patreon. Beh, si sono assicurati di ottenere importi relativamente bassi per i creatori. Questo viene fatto prendendo il 5% – 12% delle entrate di ogni creatore. Questo dipenderà interamente dal piano che sceglierai.

Fare la stessa cosa e guadagnare dalle migliaia di persone che si registrano per avere uno spazio libero e costante per i contenuti che amano prosperare.

Questo potrebbe anche essere usato come piattaforma per quegli abbonati speciali che sono stati costanti. I creatori possono rilasciare contenuti speciali per loro come ringraziamento per il loro supporto. Attraverso questi, i creatori saranno in grado di far pagare anche loro e guadagnare entrate.

L’iscrizione a Patreon sarà adatta solo ai creatori che hanno già una certa quantità di follower. Questo perché il sito difficilmente ti aiuterà a trovarne di nuovi. Se hai un seguito abbastanza buono e stai cercando di incrementare i tuoi contenuti, Patreon è lo spazio da utilizzare.

Ma nel caso ti manchi, ci sono modi per ottenere più follower organici e mirati, insieme a like e commenti.

Dettagli dell’iscrizione a Patreon

Venendo a come puoi iniziare il tuo viaggio con Patreon, è semplice. Come qualsiasi altro sito, devi innanzitutto registrarti su di esso. Registrarsi sul sito compilando i tuoi dati di base ti aiuterà.

Il passo successivo è quello di rispondere alle domande. Queste saranno basate sul capire che tipo di contenuto crei. Dopo di che puoi scegliere la valuta. Questa sarà la stessa che i tuoi clienti vedranno quando visiteranno la tua pagina per vedere il contenuto.

Dopo questo passo arriva la configurazione del tuo profilo. Questo include il caricamento di un’immagine di profilo di buona qualità e di un’immagine di copertina. Aggiungendo i dettagli dei tuoi social media a questa pagina collegherai tutto a questo profilo.

È anche importante scrivere qualcosa su di te e sul tipo di contenuto che fai. Questo dà agli spettatori un senso di chi stanno seguendo e perché sono su Patreon come utenti attivi.

Patreon offre diversi livelli o piani che gli utenti possono offrire ai loro sostenitori per scegliere e sottoscrivere. Questo permetterà agli utenti di accedere selettivamente ai contenuti che possono permettersi. Fornendo così ai creatori i soldi che i fan possono permettersi di pagare al mese.

  • Il piano Lite darà a Patreon il 5% delle entrate che fai.
  • Il piano pro che offre ha caratteristiche aggiuntive come workshop, analisi, integrazione illimitata di app, supporto clienti prioritario ecc. Con queste, Patreon detrae un totale dell’8% dalle entrate.
  • Il piano pro con un’opzione merch ti permette di avere del merchandising per i patroni sul tuo sito. Qui la commissione diventa un totale dell’11%.
  • Infine, il piano premium ha tutto quanto sopra con un partner manager dedicato, account di squadra e un’iscrizione merch aggiuntiva. Un totale del 12% viene preso dalle entrate degli account con un piano di abbonamento Patreon premium.

Patreon permette anche ai creatori di inserire obiettivi e ricompense per il loro completamento. Questi possono essere obiettivi che sono orientati alle entrate o al cliente. Questo è il caso in cui l’impostazione di un obiettivo di raggiungere un certo numero di patroni o di entrate può essere usato come motivo per una ricompensa o forse un giveaway.

In questo modo gli avventori hanno qualcosa da aspettare oltre al contenuto che carichi. Potrebbe anche aiutarli a rimanere sul tuo contenuto più a lungo.

In conclusione, far parte di Patreon ti aiuterà a gestire la base di fan che hai già. Ti permette di essere libero con più contenuti che possono essere forniti esclusivamente ai patroni. Questo a sua volta aumenta il supporto che ricevi e quindi il tuo business