LinkedIn ha guadagnato importanza negli ultimi anni, specialmente quando si tratta del mondo degli affari. Nel 2003, LinkedIn è stato lanciato con il solo scopo di creare una rete professionale. Tuttavia, con il tempo ha guadagnato un’immensa popolarità tra tutti i tipi di utenti, attirando così 660 milioni di utenti da 200 paesi ormai.

Oggi questa piattaforma multiuso svolge diversi ruoli. Viene utilizzata per commercializzare prodotti o servizi, connettersi con i clienti e i potenziali dipendenti, seguire i concorrenti, le prospettive, aumentare il tasso di conversione e la consapevolezza del marchio. Questa rete aziendale permette anche ai professionisti di aumentare il loro numero di follower, unirsi a gruppi in cui possono discutere del loro settore con altri esperti del settore e ottenere intuizioni e conoscenze utili. LinkedIn supporta tutto questo oltre a dare alle persone la possibilità di sviluppare e progredire nelle loro carriere.

È vero che LinkedIn si rivolge ad un gran numero di professionisti e rende la loro vita professionale molto facile. Tuttavia, questa piattaforma è più rilevante per la comunità dei marketer. Queste persone sono esposte a molteplici tecniche per migliorare ulteriormente la loro conoscenza che permette loro di generare vendite online. Inoltre, ci sono una varietà di caratteristiche sorprendenti disponibili su LinkedIn che aiutano i marketer a localizzare e connettersi con il loro pubblico di riferimento. Questo articolo parla della creazione della migliore strategia di marketing su LinkedIn per raggiungere il tuo pubblico di riferimento nel miglior modo possibile.

Ecco 10 tattiche di marketing e promozione per aiutare i marketer a raggiungere i loro obiettivi.

1.  Crea e rafforza la tua pagina aziendale

pagina aziendale
La tua guida per creare la migliore strategia di marketing su LinkedIn per il 2022 10

Sia che tu sia una nuova azienda in fiore o un gigante multinazionale affermato, il tuo utente probabilmente cercherà la tua pagina aziendale su LinkedIn per rimanere aggiornato sul tuo portafoglio prodotti. Il primo sguardo della tua pagina aziendale creerà un’impressione duratura nella mente dei tuoi consumatori. Quindi, si consiglia di creare una pagina aziendale impressionante che attragga il consumatore ogni volta che visita il tuo profilo. La sezione ‘Chi siamo’ e le altre sezioni dovrebbero contenere tutti i tuoi dettagli rilevanti.

I dettagli di base includono:

  • Logo aziendale (come immagine del profilo)
  • Il tuo nome (con l’ortografia corretta)
  • Indirizzo e-mail
  • Localizzazione (conosciuta anche come indirizzo reale)
  • Altri dettagli di contatto
  • Offerta (quali prodotti/servizi stai offrendo attualmente)
  • L’URL del tuo sito web (questo è molto importante, non dimenticarlo!)
  • Descrizione aziendale

La descrizione aziendale è uno spazio utilizzato principalmente per descrivere la tua azienda, le sue offerte, la storia del tuo marchio e ciò che ti rende diverso dai tuoi concorrenti. Uno degli aspetti più importanti che dovrebbe essere presente in ogni pagina aziendale è la sua visibilità.

Per esempio, se sei un servizio di scrittura di contenuti, l’immagine del tuo profilo sarebbe il logo della tua azienda. L’immagine del banner potrebbe essere un ufficio, una tazza di caffè o una penna e carta su una scrivania. Allo stesso modo, un ristorante di fast food potrebbe di nuovo avere il suo logo aziendale come immagine del profilo. L’immagine di copertina in questo caso potrebbe essere l’esterno del loro locale, il fast food che offrono o una foto del menù. Puoi aggiornare la tua foto di copertina di volta in volta quando è necessario o quando la tua azienda si evolve e cresce.

Il prossimo passo cruciale è rafforzare la tua pagina aziendale. Puoi rafforzare la tua pagina aziendale aggiungendo alcune parole chiave rilevanti per la tua organizzazione. Questo assicura che la tua azienda venga immediatamente fuori quando il tuo cliente cerca quelle parole. Pertanto, fai sempre una saggia selezione quando aggiungi le parole chiave.  

Tieni a mente di non lasciare mai il profilo incompleto perché lascia un’impressione sbagliata sul visitatore e lo porta a chiedersi perché è stato lasciato un vuoto. Non ci dovrebbero essere assolutamente errori grammaticali o errori. Ultimo ma non meno importante, non dimenticare di menzionare qualsiasi menzione onoraria o premio che la tua azienda ha ricevuto in passato.

2.  Coinvolgi il tuo pubblico con contenuti approfonditi

  Una volta che hai impostato la tua pagina aziendale, assicurati di mantenere la pagina aggiornata con contenuti significativi e hashtag per coinvolgere il tuo pubblico. Un profano potrebbe pensare a LinkedIn come ad una piattaforma dove si cercano e si pubblicizzano solo lavori. Tuttavia, questo non è vero. LinkedIn è molto più di questo. Le persone usano questo forum anche per allargare i loro orizzonti e leggere contenuti online che possono o meno essere collegati al loro settore o campo. Per lo più, questi contenuti sono specifici del settore. Questo dà agli esperti di marketing molte possibilità di affermarsi come “leader di pensiero” del settore, permettendo loro di pubblicare articoli stimolanti e accattivanti con un forte uso di hashtag di tendenza.

Questo contenuto fa sì che il pubblico rifletta sull’articolo e pensi ‘fuori dagli schemi’. Esprimere le tue idee e proporre contenuti originali significa che puoi facilmente costruire i tuoi seguaci e farli crescere. Può essere qualsiasi argomento contemporaneo legato all’industria dove puoi dare il tuo punto di vista e lanciare domande al pubblico chiedendo loro i loro pensieri e opinioni.

Di seguito sono menzionate alcune idee con l’aiuto delle quali puoi migliorare il tuo contenuto:

La descrizione aziendale è uno spazio utilizzato principalmente per descrivere la tua azienda, le sue offerte, la storia del tuo marchio e ciò che ti rende diverso dai tuoi concorrenti. Uno degli aspetti più importanti che dovrebbe essere presente in ogni pagina aziendale è la sua visibilità.

Per esempio, se sei un servizio di scrittura di contenuti, l’immagine del tuo profilo sarebbe il logo della tua azienda. L’immagine del banner potrebbe essere un ufficio, una tazza di caffè o una penna e carta su una scrivania. Allo stesso modo, un ristorante di fast food potrebbe di nuovo avere il suo logo aziendale come immagine del profilo. L’immagine di copertina in questo caso potrebbe essere l’esterno del loro locale, il fast food che offrono o una foto del menù. Puoi aggiornare la tua foto di copertina di volta in volta quando è necessario o quando la tua azienda si evolve e cresce.

Il prossimo passo cruciale è rafforzare la tua pagina aziendale. Puoi rafforzare la tua pagina aziendale aggiungendo alcune parole chiave rilevanti per la tua organizzazione. Questo assicura che la tua azienda venga immediatamente fuori quando il tuo cliente cerca quelle parole. Pertanto, fai sempre una saggia selezione quando aggiungi le parole chiave.  

Tieni a mente di non lasciare mai il profilo incompleto perché lascia un’impressione sbagliata sul visitatore e lo porta a chiedersi perché è stato lasciato un vuoto. Non ci dovrebbero essere assolutamente errori grammaticali o errori. Ultimo ma non meno importante, non dimenticare di menzionare qualsiasi menzione onoraria o premio che la tua azienda ha ricevuto in passato.

2.  Coinvolgi il tuo pubblico con contenuti approfonditi

  Una volta che hai impostato la tua pagina aziendale, assicurati di mantenere la pagina aggiornata con contenuti significativi e hashtag per coinvolgere il tuo pubblico. Un profano potrebbe pensare a LinkedIn come ad una piattaforma dove si cercano e si pubblicizzano solo lavori. Tuttavia, questo non è vero. LinkedIn è molto più di questo. Le persone usano questo forum anche per allargare i loro orizzonti e leggere contenuti online che possono o meno essere collegati al loro settore o campo. Per lo più, questi contenuti sono specifici del settore. Questo dà agli esperti di marketing molte possibilità di affermarsi come “leader di pensiero” del settore, permettendo loro di pubblicare articoli stimolanti e accattivanti con un forte uso di hashtag di tendenza.

Questo contenuto fa sì che il pubblico rifletta sull’articolo e pensi ‘fuori dagli schemi’. Esprimere le tue idee e proporre contenuti originali significa che puoi facilmente costruire i tuoi seguaci e farli crescere. Può essere qualsiasi argomento contemporaneo legato all’industria dove puoi dare il tuo punto di vista e lanciare domande al pubblico chiedendo loro i loro pensieri e opinioni.

Di seguito sono menzionate alcune idee con l’aiuto delle quali puoi migliorare il tuo contenuto:

  • Posta su argomenti/problemi attuali che sono di tendenza nel mondo globale ma che hanno rilevanza per il tuo settore. Puoi raccomandare al pubblico soluzioni pratiche per le questioni pertinenti.
  • Fai qualche ricerca di settore. Questi approfondimenti possono essere sotto forma di fatti o cifre relative al tuo settore.
  • Puoi anche aggiungere un po’ di pepe al tuo contenuto facendo sapere ai follower cosa sta succedendo dietro l’angolo con la tua azienda. Post come ‘Stay Tuned’ e ‘Coming Soon!’ tendono a rientrare in questa categoria.
offering next
La tua guida per creare la migliore strategia di marketing su LinkedIn per il 2022 11

La tua guida per creare la migliore strategia di marketing su LinkedIn per il 2022

 

3.  Generare lead usando la ricerca su LinkedIn

Questa utile funzione di LinkedIn ti permette di generare lead. LinkedIn è senza dubbio una delle più grandi piattaforme quando si tratta di stimolare le imprese B2B. Questa funzione di ricerca avanzata permette al dipendente di un’azienda di cercare un dipendente di un’altra azienda e connettersi con lui. I risultati della ricerca possono anche essere ristretti alla persona o al luogo che stai cercando, semplicemente filtrando i risultati.

Questi risultati possono essere filtrati in base all’azienda, all’azienda precedente, al settore, alla posizione, alla lingua del profilo, alle scuole ecc. Questo rende il compito scoraggiante di scavare attraverso migliaia di connessioni solo per individuare una persona considerevolmente facile poiché hai solo opzioni selettive da scremare. Questa caratteristica aiuterà i marketer a trovare la persona giusta (la persona a cui vogliono puntare).

vuoi puntare
La tua guida per creare la migliore strategia di marketing su LinkedIn per il 2022 12

4.  Analizza le pagine dei concorrenti

Il tuo concorrente potrebbe avere una pagina aziendale migliore della tua o la loro pagina aziendale potrebbe avere una descrizione che manca alla tua azienda. Puoi imparare molto dalla loro pagina aziendale e implementare quelle strategie nella tua pagina. La loro pagina può agire come un ‘Learning Hub’ per te.

In aggiunta a questo, LinkedIn fornisce una funzione conosciuta come “aziende da seguire” che mostra la lista delle aziende che probabilmente sono simili alla tua azienda. Insieme a ciò questa funzione mostra anche alcuni indicatori chiave di prestazione (KPI) che riflettono come sta andando quell’azienda. Questi KPI possono riferirsi a, ma non sono limitati a, il numero totale di seguaci, gli aggiornamenti e l’impegno sociale. Analizzando con successo le pagine dei tuoi concorrenti, puoi fare un confronto inter-aziendale e scoprire come sta andando la tua azienda e dove è carente.

Per non parlare del fatto che puoi incorporare queste tattiche di marketing e promozione nella tua strategia di marketing per creare una pagina aziendale di successo e aumentare la consapevolezza del marchio.

5.  Essere parte di gruppi di lavoro rilevanti

business groups
La tua guida per creare la migliore strategia di marketing su LinkedIn per il 2022 13

Facendo parte di gruppi di business rilevanti, tendi a imparare di più sulla tua attività e sui consigli e le tecniche per promuoverla con successo. Puoi iniziare una discussione relativa a qualsiasi argomento particolare con altri esperti del settore. Con un pubblico limitato, puoi imparare di più su quell’argomento che può essere utile per la tua azienda o per qualsiasi progetto che stai per lanciare. Inoltre, trovando persone con interessi comuni, puoi discutere su diversi argomenti, fare domande agli esperti o far risolvere i tuoi problemi.

Inoltre, semplicemente facendo parte della discussione, facendo le domande giuste e dando contributi al gruppo, puoi ottenere il massimo. Puoi imparare il massimo di cose che prima non erano disponibili per te o erano sconosciute. Per partecipare alle discussioni, devi essere un membro attivo del gruppo e controllarlo regolarmente per cercare nuovi post o aggiornamenti. Un altro probabile beneficio del gruppo aziendale è che quando pubblichi o commenti da qualche parte, è possibile che tu venga notato. Questo può far crescere i seguaci della tua pagina perché la gente potrebbe essere interessata alla tua pagina.

6.  Ottieni influencer aziendali

influencer
La tua guida per creare la migliore strategia di marketing su LinkedIn per il 2022 14

   Non si può sottolineare abbastanza l’importanza di avere degli influencer aziendali. Questi sono personaggi pubblici ben noti che promuovono la tua azienda, il tuo prodotto o servizio. Alcuni famosi influencer della vita reale includono Cristiano Ronaldo (Nike) e Ariana Grande. Quindi, è importante avere una buona descrizione dell’azienda ma ciò che completerà le tue descrizioni aziendali sono gli influencer che hai. Ci sono molte possibilità che le persone seguano e si connettano di più con il tuo marchio se è appoggiato da una celebrità.

7.  Capitalizza i tuoi post vincenti

Alcuni contenuti pubblicati su LinkedIn possono funzionare mentre altri contenuti possono non essere così ‘di successo’. È una mossa intelligente capitalizzare il contenuto che va bene per ricevere il massimo beneficio da quell’unico post. Un solo post può aiutarti a guadagnare il massimo dei follower sulla tua pagina aziendale in quanto apparirà come ‘contenuto sponsorizzato’ con il pubblico di destinazione. 

Il contenuto sponsorizzato si riferisce alla sponsorizzazione dei tuoi post vincenti in modo che appaiano nel newsfeed del tuo pubblico di riferimento, sia che facciano parte della tua rete professionale o meno. Questo assicura che i tuoi post raggiungano il pubblico di riferimento e ottengano le loro visualizzazioni e i loro like. Potrebbe anche aiutarti a ottenere il tuo prossimo potenziale cliente o cliente!

8.  Persuadi i tuoi colleghi a mettere mi piace e a condividere i tuoi post

I tuoi post non ricevono trazione da soli. Devi chiedere ai tuoi colleghi di aiutare i tuoi post a guadagnare trazione mettendo like, commentando e condividendoli. Invia il link del post a tutta la squadra e chiedi loro di mettere “mi piace” e di condividerlo. Questo ti aiuterà a ricevere più coinvolgimento e portata sul post. Quando i tuoi colleghi fanno il loro lavoro, le loro connessioni (le tue connessioni di 2secondo grado) lo vedono; se prima non conoscevano l’azienda, ricevono più informazioni su di essa. Se l’azienda e il portafoglio prodotti erano a loro noti, allora potrebbero essere interessati ad acquistarla. Se non conoscono l’azienda e il suo portafoglio prodotti, potrebbero essere interessati ad acquistarla;

Sono un po’ più di due anni fa.
Sono un po’ più di due anni fa.

9.  Invia note personalizzate

note personalizzate
La tua guida per creare la migliore strategia di marketing su LinkedIn per il 2022 15

La personalizzazione è una delle chiavi per avere successo nel mondo del marketing. A volte, potresti cercare di raggiungere una persona specifica su LinkedIn, e potresti desiderare che veda i tuoi contenuti. Questa potrebbe non essere una tattica intelligente per cominciare. Devi avvicinarli su base individuale per assicurarti che visualizzino i tuoi contenuti.

Questo può funzionare bene se invii una richiesta di connessione e ci alleghi una nota personalizzata. Anche se non accettano la tua richiesta, molto probabilmente vedranno la nota che hai allegato e il tuo contenuto diventa più riconoscibile in questo modo.

La tua guida per creare la migliore strategia di marketing su LinkedIn per il 2022Uno dei vantaggi di inviare una nota personalizzata è che fa arrivare il tuo messaggio o contenuto alla persona giusta.

la persona giusta
La tua guida per creare la migliore strategia di marketing su LinkedIn per il 2022 16

10.  Investire in annunci su LinkedIn

Le pubblicità su LinkedIn possono essere costose ma ne vale la pena perché ci permettono di raggiungere un pubblico di massa. Ci sono due opzioni per la pubblicità: Le inserzioni self-service e le campagne gestite.I nomi rendono evidente il tipo di pubblicità che entrambe sono. Per uno, le pubblicità self-service si rivolgono ai commercianti o agli inserzionisti che trovano facilità e possono gestire le loro pubblicità senza alcun tipo di supporto. La seconda, le campagne gestite sono per i commercianti che hanno bisogno di assistenza per pubblicizzare le loro aziende.

Con queste due opzioni disponibili, ci sono tre tipi principali di annunci che possono essere inseriti su LinkedIn:

  • InMail sponsorizzate: Se sei un utente regolare di LinkedIn, saprai cosa sono le InMail sponsorizzate; questi annunci appaiono nella InMail di un utente. Poiché appaiono come un messaggio, non sembrano annunci in primo luogo.
  • Annunci di testo: Gli annunci di testo appaiono sul lato del newsfeed dell’utente e possono sembrare un articolo da leggere dopo.
  • Contenuto sponsorizzato: Ne abbiamo già parlato sopra; si tratta di sponsorizzazione per il buon contenuto che appare di più sul feed del pubblico.

Recommandé