The Ultimate Guide for Linkedin Marketing
La guida definitiva per il marketing su Linkedin 7

LinkedIn è un sito di networking professionale per lo sviluppo e il networking professionale, fondato nel 2003. Mentre supporta principalmente i singoli individui, permettendo loro di pubblicare i risultati e la storia lavorativa, così come caricare i curriculum e altri contenuti di supporto, fornisce anche alle aziende l’opportunità di pubblicare posti di lavoro, pubblicizzare nuovi prodotti e servizi e creare una rete con potenziali clienti. C’è anche una funzione di messaggistica che fornisce una comunicazione bidirezionale tra gli utenti.

LinkedIn è uno strumento efficace per le aziende per collaborare, scambiare le migliori pratiche e dare priorità agli sforzi di marketing. Per espandere la loro rete, le organizzazioni indipendenti possono partecipare a diversi gruppi e i manager e gli imprenditori possono posizionarsi come leader di pensiero nel loro settore.

Di seguito c’è una guida completa di ciò che devi imparare per fondare la tua azienda su LinkedIn e farla funzionare. Qui imparerai tutto, dall’impostazione del tuo profilo aziendale all’ottimizzazione dei tuoi dettagli professionali fino alla costruzione di una rete professionale con strumenti e funzioni speciali per indirizzare i potenziali clienti.

Impostare il tuo profilo professionale su LinkedIn

È facile impostare il tuo account aziendale su LinkedIn. Lo userai per creare consapevolezza del marchio e attirare clienti e potenziali clienti con i tuoi prodotti e servizi.

  • Prima di tutto, clicca sul menu a tendina “Lavoro” nell’angolo in alto a destra della tua homepage e seleziona “Crea una pagina aziendale+” dal fondo del menu.
  • Carica un logo e un’immagine banner per la tua pagina.
  • Pubblica aggiornamenti aziendali dalla tua pagina che il tuo pubblico troverà interessanti e utili.
  • Modifica i contenuti in base ai bisogni e agli interessi del tuo pubblico.
  • Promuovi la tua pagina per attirare i follower.
  • Crea pagine LinkedIn Showcase per prodotti specifici così puoi personalizzare i tuoi messaggi per diversi segmenti del tuo pubblico.
Setting Up Your LinkedIn Business Profile
La guida definitiva per il marketing su Linkedin 8

È importante aggiornare il tuo profilo LinkedIn Business, perché vuoi continuare ad attrarre seguaci e rimanere significativo. Gli account morti significano che nessuno è vivo, dopo tutto. In alternativa, vorrai mantenere il tuo profilo posizionato per coinvolgere sempre i tuoi follower. I modi per farlo includono:

  • Rinfrescando il branding del tuo profilo LinkedIn come la tua immagine di sfondo e altro.
  • Controllando i rich media sul tuo profilo, come i link ai video di YouTube, per assicurarti che siano ancora rilevanti e attivi.
  • Controllando i link del tuo sito web per, ancora una volta, assicurarti che funzionino.
  • Controllare le tue connessioni su LinkedIn per eliminare chiunque non sia rilevante o per riconnetterti con coloro che possono aiutarti a costruire il tuo marchio.
  • Visualizzare la tua attività su LinkedIn per aumentare la visibilità e le visualizzazioni.
  • Controllare la tua pagina aziendale per assicurarti che le nuove immagini e gli aggiornamenti siano tutti corretti.

La ragione di tutto questo controllare e ricontrollare è perché LinkedIn, come molte piattaforme di social media, spesso apporta modifiche ai suoi profili di cui devi essere messo al corrente.

social media platforms
La guida definitiva per il marketing su Linkedin 9

Infine, è importante personalizzare il tuo profilo aziendale su LinkedIn, perché migliora l’esposizione e permette agli utenti di sapere quali parti del tuo profilo sono più rilevanti. Devi fare in modo che le parti fondamentali funzionino per te. Questi possono includere l’assicurarsi che stai usando un’immagine ad alta risoluzione illuminata correttamente e che il titolo usi le parole chiave che il tuo pubblico di riferimento usa più spesso.

Dopo di che, non dimenticare di:

  • Personalizza le tue informazioni di contatto. Assicurati che tutti i punti di ingresso al tuo profilo riflettano parole chiave importanti.
  • Utilizza un video per presentare te stesso e il tuo lavoro.
  • Sollecita appoggi e raccomandazioni.
  • Condividi la tua istruzione, le certificazioni e tutti i premi.

Pubblicità sul tuo profilo aziendale di LinkedIn

Oltre a servire come un buon modo per far conoscere le informazioni sulla tua azienda, LinkedIn è un ottimo strumento per il marketing dei contenuti. Questo può includere l’utilizzo della pubblicità su LinkedIn o di LinkedIn Matched Audiences, due risorse che pubblicizzano specificamente la tua attività alle persone che potrebbero essere più interessate.

LinkedIn Matched Audiences ti permette di ritargettizzare i visitatori del sito web, di commercializzare i contratti dai tuoi account consumer e dagli strumenti di automazione del marketing e di incontrare i decisori per le tue iniziative di marketing basate sugli account nelle aziende di destinazione. È disponibile per tutti i prodotti pubblicitari di LinkedIn, compreso il Materiale sponsorizzato, la InMail sponsorizzata e altri formati di annunci.

Advertising On Your LinkedIn Business Profile
La guida definitiva per il marketing su Linkedin 10

Tre delle nuove funzionalità di targeting sono:

  • Website Retargeting – Ti permette di commercializzare ai membri di LinkedIn che hanno già visitato il tuo sito web.
  • Account Targeting – Ti aiuta a raggiungere i decisori all’interno dei tuoi account target.
  • Contact Targeting – Ti permette di caricare o integrare la tua lista di contatti per costruire un pubblico personalizzato per la tua azienda.

Hai bisogno di eseguire split test per monitorare la risposta del pubblico per aumentare la tua pubblicità su LinkedIn. Lo split test è anche conosciuto come test A / B. Comprende l’ottimizzazione delle tue promozioni per il materiale sponsorizzato di LinkedIn. Lo split test richiede di testare e iterare per perfezionare ogni aspetto della tua campagna, comprese le foto e le chiamate all’azione. Per essere veramente significativi, gli esperimenti durano almeno due settimane e dovresti controllare solo una variabile alla volta per vedere se fa la differenza.

Gli annunciLinkedIn funzionano meglio per colpire aziende di piccole e medie dimensioni. Per fare questo lavoro, devi attivare il filtro “Dimensione aziendale” che ti permette di colpire le aziende che hanno più probabilità di acquistare il tuo prodotto o servizio. Uno degli svantaggi di questo servizio è che molte aziende con 50 o meno persone non hanno impostato una pagina aziendale su LinkedIn e quelle che non lo fanno richiedono ai singoli dipendenti di collegare i loro profili alla pagina aziendale.

La buona notizia è che LinkedIn ti permette di fare pubblicità mirata ai visitatori del tuo sito web, il che significa che stai cercando persone che hanno già mostrato interesse nel tuo prodotto o servizio. Hai anche l’opportunità di connetterti con i lead idonei attraverso moduli di generazione di lead progettati per raccogliere informazioni attraverso i tuoi annunci. Per esempio, quando i membri cliccano il pulsante call-to-action sul tuo annuncio, il modulo verrà aperto utilizzando i dettagli del loro profilo LinkedIn con i campi già compilati. È così semplice.

Profilo LinkedIn
La guida definitiva per il marketing su Linkedin 11

Eventualmente, i video annunci sono un’altra opzione disponibile attraverso LinkedIn. Gli utenti sono in grado di studiare un pubblico di riferimento intervistando clienti attuali ed ex clienti, conducendo un’intervista con un membro della loro leadership esecutiva, e valutando i profili LinkedIn dei clienti esistenti o potenziali.

Analisi delle metriche sul tuo profilo aziendale di LinkedIn

Diciamo che hai impostato il tuo profilo, ti assicuri che sia configurato, crei campagne pubblicitarie e registri anche alcuni filmati. Come fai a sapere se tutta quella messaggistica funziona o meno? La risposta è all’interno delle metriche chiave che userai per misurare il successo della tua pagina aziendale su LinkedIn rispetto alle pagine della concorrenza. Il punto di partenza include:

  • Creare un foglio di calcolo di verifica.
    Identificare quali tecniche, come le condivisioni, i clic e i “mi piace”, ti stanno dando i migliori risultati e quali sono inferiori.
  • Tracciare i dati dei follower.
    Usa lo strumento di analisi integrato di LinkedIn per valutare la tua pagina aziendale e non il numero totale dei tuoi follower. Usa questo numero nel tempo per vedere come cresce o non cresce.
  • Esaminare i dati di coinvolgimento.
    La tua analitica di LinkedIn mostrerà il numero di impressioni/raggiunte, clic, “mi piace”, commenti, condivisioni e altro, per un certo periodo di tempo.
  • Misurare il traffico di riferimento.
    Vuoi usare Google Analytics per analizzare quanto traffico LinkedIn sta inviando al tuo sito web aziendale.
Analisi delle metriche sul tuo profilo aziendale LinkedIn
La guida definitiva per il marketing su Linkedin 12

Recommandé