Che tu sia un dirigente, un imprenditore o uno studente universitario, LinkedIn è per tutti. Se aspiri a fare qualcosa di GRANDE e a far accadere le cose, non c’è niente di meglio di questa piattaforma. 

LinkedIn ti aiuta a scoprire opportunità di lavoro e a connetterti con persone esperte del settore. Ma per questo, devi imparare come fare un buon profilo linkedin.

come fare un buon profilo linkedin

Se non stai attirando le persone giuste che possono condividere la conoscenza, non lo stai facendo bene. Miliardi di persone in tutto il mondo usano LinkedIn per vari scopi, ma noi abbiamo bisogno solo di quelli che possono aiutarci ad eccellere.

Quindi, in questo articolo, scoprirai cosa rende straordinario un normale profilo LinkedIn.

Registrati su LinkedIn

Il processo di registrazione su LinkedIn è facile e richiede appena un minuto o poco più per essere completato. 

  1. Sfoglia il sito ufficiale di LinkedIn su un dispositivo compatibile con una connessione internet.
  2. Clicca su join o sull’opzione sign-up per creare un nuovo profilo. Il sito ti porterà ad un’altra pagina per compilare i dettagli necessari.
  3. Aggiungi le informazioni e crea una nuova password. Infine, premi l’opzione accetta e iscriviti.
  4. Completa il controllo di sicurezza sullo schermo per finire la registrazione.

Compilare completamente il profilo 

È il primo e principale passo per fare un buon profilo collegato. Anche se un profilo incompleto non è l’unica ragione per ottenere meno opportunità, gioca una parte importante. Nonostante ciò, molti di noi non prendono sul serio questo passo. 

come fare un buon profilo linkedin

È necessario completare il tuo profilo perché LinkedIn mostra il profilo più riempito in cima alla ricerca del selezionatore. Quindi se non vuoi massacrare deliberatamente le tue possibilità, fai questo passo correttamente. 

Scegliere la giusta foto del profilo

Non vuoi passare per una persona arruffata che presta poca o nessuna attenzione al suo aspetto. Pertanto, scegliere la giusta immagine di presentazione è più che essenziale. Usa un primo piano del tuo viso con capelli ordinati, un sorriso e un look semi-formale.

Il titolo giusto

Il titolo è la prima cosa che i tuoi visitatori vedranno sul tuo profilo LinkedIn. Pertanto, dovrebbe trasmettere chi sei e cosa fai in pochi piccoli paragrafi. 

Non devi aggiungere paragrafi ma solo le parole chiave come le tue competenze e i titoli. 

La sezione About

Vedi, il fatto è che i reclutatori non hanno intenzione di leggere il profilo di ogni candidato dall’inizio alla fine. Hanno più candidature e fare questo aumenterà solo il loro fastidio.

Pertanto, il tuo riassunto dovrebbe essere accattivante, facile da leggere e breve. Puoi aggiungere:

  • I tuoi anni di esperienza
  • Il tuo attuale titolo di lavoro
  • Un elenco di competenze rilevanti
  • Alcune cose che ti appassionano
  • Che tipo di posizione lavorativa stai cercando

Ottimizza la tua sezione in evidenza

Hai lavorato a qualche progetto fantastico? Scrivi contenuti o articoli accattivanti? Se sì, allora questo è il posto migliore per mostrare il nostro lavoro. 

Questi piccoli accorgimenti giocano un ruolo cruciale anche se non hai molta esperienza lavorativa. Quindi fai il miglior uso di ciò che hai fatto finora per fare a breve cose più sorprendenti.

Se vuoi esplorare come fare un buon profilo linkedin, devi capire che i tuoi progetti e le tue competenze sono essenziali. Possono far risaltare il tuo profilo rispetto agli altri. Inoltre, l’aggiunta di certificazioni, l’ottimizzazione della sezione delle competenze e l’ottenimento di approvazioni ti daranno punti extra.

Vuoi migliorare il tuo profilo LinkedIn prima di fare domanda di lavoro? Se sì, contatta Galaxy Marketing per acquistare il 100% di follower reali su LinkedIn

In questo modo, puoi iniziare con una buona base di migliaia di follower e un maggior tasso di coinvolgimento. 

Recommandé