Cose da tenere a mente per usare LinkedIn come piattaforma di blogging
Cose da tenere a mente per utilizzare LinkedIn come piattaforma di blogging 3

Il blog è uno dei modi migliori per mostrare la tua esperienza e diffondere la parola sulla tua attività. È un ottimo modo per connetterti e coinvolgere il tuo pubblico di riferimento in quello che stai facendo, costruendo connessioni sicure con loro e trasformandoli con successo in clienti fedeli. Se fai un blog su un sito web, usi i motori di ricerca per raggiungere le persone ovunque. E se tu potessi bloggare su quel sito web con LinkedIn e mirare specificamente agli utenti?

Se stai già gestendo un blog, allora sei senza dubbio consapevole di tutti gli incredibili benefici del blogging. Sia che tu abbia appena iniziato o che tu stia cercando dei modi per espandere il tuo raggio d’azione oltre il tuo profilo, la pubblicazione di contenuti su LinkedIn è senza dubbio uno dei migliori passi che puoi fare, soprattutto se stai pensando di costruire un blog che puoi immediatamente impostare gratuitamente.

Continua a leggere per scoprire perché dovresti iniziare ad usare LinkedIn come piattaforma di blogging e cosa dovresti ricordare per trarre vantaggio dalla piattaforma e raggiungere i tuoi obiettivi di blogging.

Perché dovrei bloggare su LinkedIn?

Why Should I Blog on LinkedIn
Cose da tenere a mente per utilizzare LinkedIn come piattaforma di blogging 4

Molte persone pensano che non sarebbe vantaggioso pubblicare contenuti da qualche altra parte oltre al loro blog perché porterebbero traffico a qualche altro sito web. Questo è il motivo per cui molti blogger scelgono di attenersi ai loro blog e non pubblicano materiale altrove, tranne quando si impegnano nel blogging per i visitatori.

In realtà, il blogging su LinkedIn porterà più lettori al tuo blog, però. LinkedIn ha più di 500 milioni di utenti, di cui 250 milioni sono attivi mensilmente sulla piattaforma, secondo le ultime statistiche di LinkedIn. Questi numeri parlano chiaro sulla visibilità che potresti avere e toccare se metti i tuoi sforzi nel bloggare su LinkedIn.

La parte migliore? La pubblicazione è completamente gratuita sul sito. Per aumentare la tua popolarità, non devi comprare un nome di dominio, pagare per la pubblicità o altro – tutto quello che devi fare è iscriverti ad un account e iniziare a condividere contenuti e creare connessioni.

Gli utenti di LinkedIn sono sempre alla ricerca di maggiori informazioni sulla loro industria o nicchia, quindi hai la possibilità di mostrare loro quello che sai e posizionarti come un esperto nel tuo campo. LinkedIn è tutto incentrato sulla costruzione di relazioni, e fornendo un valore reale alle tue connessioni, puoi crearne di forti e significative. Puoi costruire fiducia e sicurezza nella tua nicchia e connetterti con altri blogger, aprendo le porte a più opportunità per far crescere la tua azienda.

Oggi, proprio come fai sulla tua piattaforma di blogging, puoi pubblicare contenuti direttamente su LinkedIn, ma puoi anche condividere i tuoi post. Significa che puoi usare LinkedIn per aumentare il traffico verso il tuo blog, producendo il lead.

Avrai un sacco di persone interessate a ciò che hai da dire, e saranno ispirate a controllare il tuo blog e a saperne di più su di te dopo aver letto alcuni post di alta qualità sul sito. Una volta che pubblichi un nuovo articolo, i tuoi contatti saranno informati in modo da non perdere i tuoi grandi contenuti.

La condivisione è anche una questione di interesse per LinkedIn. Quando li troveranno preziosi e interessanti, i tuoi contatti condivideranno i tuoi articoli con il loro pubblico, permettendoti di estendere ulteriormente il tuo raggio d’azione. Poi leggeranno e condivideranno i loro link e si dirigeranno anche verso il tuo blog. Ecco perché probabilmente non dovresti saltare LinkedIn come piattaforma di blogging.

Cos’è LinkedIn Plus?

LinkedIn Pulse è il sito di pubblicazione per LinkedIn, dove puoi scrivere nuovi articoli direttamente su LinkedIn. La cosa bella è che puoi far pubblicare i tuoi post di Pulse sul sito nelle notizie giornaliere o settimanali, così puoi far conoscere il tuo nome e migliorare la tua credibilità e popolarità.

C’è un diverso team di redattori che decide quali articoli di LinkedIn saranno pubblicati sulla stampa. Scelgono quelli che trovano rilevanti e attraenti per dare l’interesse necessario agli utenti.

Hai sicuramente notato che le notizie quotidiane che vedi nel tuo news feed su LinkedIn sono personalizzate per te. Riceverai anche notifiche sulle ultime notizie dal settore o dai tuoi contatti elencati nella relazione, così come promemoria dei loro nuovi articoli. Una volta che pubblichi un contenuto su LinkedIn Pulse, riceverai anche le notifiche dai tuoi contatti e non perderai mai nulla da te.

Ma come possono i tuoi articoli essere presenti nelle notizie di Pulse? Non devi fare altro che pubblicare articoli di alta qualità su LinkedIn che catturino l’attenzione dei redattori di Pulse, invogliandoli a condividere i tuoi contenuti sulla piattaforma e ti aiutino a farti notare da migliaia di persone che possono seguirti e connettersi con te su LinkedIn, per non parlare del tuo blog.

Siccome gli editori di Pulse scelgono gli articoli che pubblicano sulla piattaforma in base alla loro qualità, non hai bisogno di essere super famoso nella tua industria o nicchia per far sentire la tua voce. Tutto quello che devi fare è creare un contenuto eccellente che si distingua. Potresti pubblicare un articolo su LinkedIn per la primissima volta e riuscire a farlo comparire nelle notizie di Pulse.

Che tipo di pubblico ho di fronte?

LinkedIn è la più grande rete professionale del mondo, il che significa che puoi connetterti con un numero enorme di professionisti nel tuo campo. Questo è esattamente il pubblico di LinkedIn che hai di fronte – professionisti.

Stabilire connessioni con questi professionisti può aiutarti ad attingere al loro pubblico e ad espandere considerevolmente la tua portata, dato che molti di loro certamente condivideranno i tuoi contenuti con le loro connessioni e seguaci. Inoltre, puoi collaborare con loro per iniziative di guest blogging e portare molto più traffico al tuo blog, generando efficacemente lead di qualità che puoi convertire.

Dovresti anche sapere che le persone che passano del tempo su LinkedIn sono generalmente alla ricerca di contenuti di lunga durata, quindi dovresti sempre pubblicare articoli lunghi, in quanto hanno dimostrato di generare più visualizzazioni, like e condivisioni.

Tuttavia, assicurati di fornire un valore reale con ogni singola riga che scrivi, invece di divagare solo per renderla lunga. Deve essere di alta qualità, utile, interessante e suddiviso in piccole sezioni facilmente digeribili.

Perché i commenti sono importanti?

I commenti sono un modo eccellente per dare e ricevere un feedback prezioso. Quando commenti gli articoli di LinkedIn di altre persone, hai la possibilità di connetterti realmente con loro e costruire relazioni significative che possono crescere in partnership o portare ad altre grandi opportunità di business.

Quando le altre persone commentano i tuoi post su LinkedIn, di solito danno un feedback onesto e costruttivo che puoi utilizzare per i tuoi contenuti futuri. È davvero inutile dire che è vantaggioso per te, dato che puoi sempre continuare ad imparare e migliorare, soprattutto perché il tuo pubblico sulla piattaforma sono professionisti che sanno di cosa stanno parlando.

Inoltre, ogni volta che qualcuno ama o lascia un commento ai tuoi articoli, questo sarà visibile alle loro connessioni sulla piattaforma, che vedranno i tuoi articoli nel loro news feed. Pertanto, i commenti possono aumentare significativamente la tua esposizione e aiutare a guadagnare più seguaci e connessioni. Se trovano quegli articoli penetranti e interessanti, visiteranno sicuramente il tuo blog e forse si iscriveranno anche alla tua newsletter.

Perché una cattiva ricerca distrugge la tua credibilità?

Hai bisogno di assicurarti che la tua ricerca sul blog sia perfetta perché una cattiva ricerca distruggerà definitivamente la tua credibilità. Perché? Perché darai l’immagine di un dilettante – non di un professionista, figuriamoci di un’autorità nel tuo campo.

Nessuno vuole perdere tempo a leggere informazioni imprecise che non lo aiutano a risolvere i suoi punti deboli. Se qualcuno scopre che gli hai fornito informazioni false su un argomento che gli interessa, semplicemente smetterà di leggere i tuoi contenuti. Inoltre, diffonderanno la notizia e ti faranno perdere molti lettori del blog, clienti e clienti.

Questo è precisamente ciò a cui porta una cattiva ricerca. Certamente non vuoi condividere informazioni imprecise o post superficiali senza valore, quindi assicurati di prendere sempre il tempo per condurre una ricerca approfondita. Sii accurato e lavora con i fatti, cosa che puoi ottenere prestando attenzione ai nomi dei domini e assicurandoti di trovare sempre fonti esperte credibili. Soprattutto, assicurati di pubblicare sempre contenuti unici e originali.

Conclusione

LinkedIn è sicuramente una delle migliori piattaforme che puoi usare per il blogging, in quanto può aiutarti ad aumentare la tua esposizione, aumentare la consapevolezza del marchio, guidare più traffico al tuo blog e creare numerose connessioni che possono aprire la strada ad una maggiore crescita e redditività.

Ecco perché dovresti tenere LinkedIn in primo piano nella tua mente quando pensi ai migliori siti di blog e piattaforme di blogging da utilizzare. LinkedIn è la tua strada da percorrere, quindi iscriviti se non l’hai ancora fatto e migliora i tuoi sforzi di blogging.

Recommandé