Social Media Posting Scheduling Tools
Fonte: Influencer MarketingHub

Il social media marketing è fondamentale per i marchi che cercano di costruire una presenza online. Tuttavia, con così tante piattaforme di social media, può essere difficile pubblicare contenuti in tempo e coinvolgere il pubblico allo stesso tempo. È qui che uno strumento di pianificazione dei social media può essere un vero e proprio salvavita.

Le piattaforme dei social media hanno diversi momenti di picco, e i marchi che vogliono coinvolgere il maggior numero di clienti pubblicano contenuti freschi durante questo periodo. Alcune piattaforme hanno un picco di post durante l’orario di lavoro, mentre altre hanno più utenti impegnati durante le ore piccole della notte.

Creare contenuti e trovare il momento giusto per pubblicarli può essere molto impegnativo per un social media manager. I software di programmazione sono stati sviluppati per alleggerire il peso aiutando i marketer a pubblicare contenuti su tutte le loro piattaforme di social media simultaneamente.

Gli strumenti permettono ai marketer di creare contenuti in tempo e consegnarli negli orari di punta di ogni piattaforma di social media. Questo post scopre 15 strumenti di pianificazione dei social media che i marketer possono utilizzare.

1.     AgoraPulse

AgoraPulse

È uno dei migliori strumenti di pianificazione dei social media per guidare l’impegno e connettersi con il pubblico su Facebook, LinkedIn, Twitter, Google+, Instagram e YouTube. Alcune caratteristiche chiave di questo software includono:

  • Analisi completa: AgoraPulse fornisce una visione analitica simile a quella di Facebook ma include informazioni aggiuntive riguardanti la profilazione dei fan, raccomandazioni per i post, recensioni delle pagine, analisi del ROI e analisi dei concorrenti. In questo modo, i marketer ottengono maggiori dettagli sul numero di persone che visualizzano l’attività per raggiungere e servire meglio il loro pubblico target
  • Pubblicazione: Il software non solo ti aiuta a pubblicare contenuti sulle piattaforme di social media ma anche a personalizzare l’immagine, la descrizione, l’intestazione e altre caratteristiche per il tuo pubblico target. Con la sua schermata in stile calendario, puoi visualizzare tutti i post in una volta, sia che tu li abbia pubblicati o meno
  • Moderazione: Con AgoraPulse puoi modificare le regole di moderazione su diverse piattaforme di social media in base ai commenti degli utenti

2.      Sendible

Sendible

Lanciare una campagna sui social media può essere una perdita di tempo senza monitorare il suo effetto sul coinvolgimento. Sendible permette ai marketer di monitorare le prestazioni di una campagna utilizzando il suo sistema di reporting dinamico che fornisce preziose informazioni analitiche su una campagna. Inoltre, fornisce uno sportello unico per tutta la comunicazione creando un’unica dashboard per tutte le tue esigenze di social media. Sendible supporta tutti i social media e le piattaforme di blogging come Tumblr, WordPress e Medium.

3.     Hootsuite

Hootsuite

Con così tanti strumenti di pianificazione, i marketer vogliono provare il software prima di sottoscrivere dei piani effettivi. Hootsuite si rivolge perfettamente a questo mercato, fornendo un piano gratuito che funziona su tutti i canali. Il piano offre anche informazioni analitiche di base.

Per quanto riguarda la programmazione, il piano gratuito limita i tuoi post a 30 alla volta a tre profili utente, e puoi gestirli senza accedere agli account separati. Un piano aggiornato fornisce un gran numero di funzioni, compreso Hootlet, un’estensione per il browser che aiuta a programmare risposte, retweet e ricerche di argomenti.

4.     Loomly

Loomly

Questo strumento basato sul calendario è uno strumento di programmazione piuttosto comodo per le piccole e medie imprese. Ha un approccio incentrato sui widget che organizza tutte le informazioni in un cruscotto di facile lettura. In più, ha un algoritmo basato sull’intelligenza artificiale che genera suggerimenti basati sulle tendenze, l’ora del giorno e la posizione.

Le sue caratteristiche di collaborazione sono anche un bonus importante. Puoi impostare i post e condividerli con i clienti o i membri del team per l’approvazione. Le modifiche fatte sui post vengono anche salvate e visualizzate, il che è ottimo per il feedback. Loomly vanta anche l’integrazione con Slack, una grande caratteristica per l’automazione del flusso di lavoro. La funzione permette ai marketer di modificare il formato di un post, la descrizione, i link e l’immagine in base al mezzo di comunicazione sociale.

5.     Sprout Social

Sprout Social

Il software è uno strumento pratico per le piccole e grandi aziende che cercano di gestire le loro piattaforme di social media. Permette ai marketer di gestire tutti gli aspetti riguardanti il marketing sui social media, compresa la pubblicazione, la cura dei contenuti, la segnalazione, la programmazione e l’analisi. La sua gamma di strumenti di automazione è piuttosto utile per i marketer che gestiscono le piattaforme di social media per una grande azienda.

Il Bot Builder, per esempio, ti permette di creare chatbot sociali che rispondono ai messaggi diretti su Facebook Messenger e Twitter. Un’altra comoda funzione di automazione è la Coda di Sprout per coinvolgere il pubblico nei momenti di punta e ViralPost che analizza l’impegno del pubblico per determinare il momento migliore per postare contenuti.

6.      Buffer

Buffer

Nel social media marketing, ci sono due tipi di programmazione dei social media: la programmazione della curation e la programmazione evergreen. Quest’ultimo comporta la ri-condivisione di contenuti nuovi o evergreen per attirare l’attenzione di un pubblico più vasto.

I marketer spesso mantengono una lista di tali contenuti evergreen poiché sono ancora rilevanti e forniscono un grande valore. Con Buffer, puoi ri-condividere i contenuti evergreen poiché ti permette di determinare il momento esatto in cui condividere i post auto-schedulati per ogni rete. Inoltre, viene fornito con un’estensione per una serie di browser tra cui Safari, Google Chrome e Firefox, rendendo facile l’utilizzo del software.

7.      Everypost

Everypost

Il software è adatto alla condivisione di contenuti visivi su Twitter, Tumblr, Google+, Pinterest, LinkedIn e Facebook. Dato che il suo obiettivo primario è il contenuto visivo, permette agli utenti di ottenere immagini dalle suddette piattaforme per curare il contenuto fresco.

Lo strumento ti aiuta anche a programmare il momento migliore per postare contenuti e a pubblicarli sulle pagine aziendali e sui profili personali. Inoltre, Everypost ti permette di ottimizzare i contenuti personalizzando cosa condividere su più piattaforme di social media. Per esempio, puoi aggiungere foto, hashtag, video o menzioni per personalizzare il post per ogni rete.

8.     CoSchedule

CoSchedule

 Lo strumento si concentra principalmente sul rendere i team di marketing più efficienti aiutandoli a identificare i post rilevanti che possono guidare il coinvolgimento degli utenti. Puoi pubblicare e spingere i contenuti anche su varie piattaforme di social media.

Il suo Top Content Report è una caratteristica essenziale del software in quanto fornisce un rapporto completo sul coinvolgimento degli utenti e sulle condivisioni sociali. I creatori di contenuti possono utilizzare questi dati per identificare i contenuti che risuonano con i loro lettori.

Alcuni messaggi sono più attraenti per i lettori rispetto ad altri. CoSchedule aiuta anche i marketer ad identificare tali contenuti e a ripubblicarli automaticamente. Il risultato è che il feed di un marchio riceve più contenuti freschi.

9.      MeetEdgar

MeetEdgar

Una caratteristica che spicca di questo strumento di pianificazione dei social media è la sua capacità di mettere automaticamente in coda più contenuti possibili. In quanto tale, puoi creare post per diversi tipi di contenuto e utilizzare il suo calendario dei social media per programmare l’orario in cui vuoi pubblicarli.

MeetEdgar rende anche facile il ripubblicazione di contenuti sempreverdi poiché ricicla gli aggiornamenti, così i post non vanno sprecati dopo essere stati pubblicati. Ri-condividere i contenuti evergreen nel tempo attira più utenti e un pubblico diverso interagisce con essi senza fare molte ricerche.  

Inoltre, puoi ancora pubblicare i post molto tempo dopo aver alimentato il software con i contenuti. Puoi anche analizzare i post e tracciare i clic, utilizzando l’accorciatore di URL di Edgar con il click tracking in-app.

10. Più tardi

Later

Il software si concentra principalmente sulla gestione dei post di Instagram, ma è possibile collegare gli account di Facebook, Pinterest e Twitter. Ciò che distingue questo strumento è il suo calendario visivo dei contenuti che ti permette di trascinare e rilasciare le immagini per la programmazione. Ha anche una prova gratuita che puoi utilizzare su un account Instagram per connetterti ai feed Instagram acquistabili, ai post del blog e ai siti web.

Later ha un’interfaccia drag and drop che rende facile programmare i post. Se usi il software per gestire gli account Instagram, puoi caricare le Storie per la pubblicazione manuale utilizzando la sua applicazione mobile o programmare i post sul feed per la pubblicazione automatica.

Il software fornisce diverse opzioni per il caricamento dei media. Puoi caricare immagini direttamente da un portatile, trascinarle nella griglia o caricarle da Google Docs o DropBox.

11. TweetDeck

TweetDeck

La maggior parte delle tue esigenze di programmazione dei social media sono limitate a Twitter? TweetDeck è una soluzione efficace. Il software aiuta i marketer a programmare i tweet su diversi account Twitter. La dashboard mostra i tweet nella Home Feed di un account, Notifiche, Menzioni e Attività in tempo reale.

I marketer possono anche aggiungere colonne che mostrano altre metriche come Follower, Messaggi programmati, Liste, Colonne e modificare i Tweet programmati prima di pubblicarli. Puoi anche aggiungere GIF e immagini ai post.

12. Promo Republic

Promo Republic

Con Promo Republic, i marketer possono curare i contenuti per le loro piattaforme di social media velocemente. Fornisce accesso a più di 6000 modelli professionali che i marketer possono utilizzare per ispirare un post. L’accesso a questi dati rende il processo di design più facile per le aziende che non hanno un team di design interno.

Promo Republic ha anche un designer di immagini integrato che rende più facile la modifica dei modelli pre-sviluppati in modo da non dover utilizzare software aggiuntivi. Dopo aver curato il contenuto, le aziende usano il software per pubblicarlo sulle piattaforme di social media o programmarlo per pubblicarlo in futuro.

Inoltre, il software fornisce informazioni analitiche essenziali che aiutano i marketer a determinare il successo del post e ad avere un’idea dei post più attraenti. Come tale, Promo Republic è adatto alle aziende che stanno ancora imparando a gestire i propri canali di social media da una piattaforma. I team di marketing che vogliono fare di più troveranno utili questi due prodotti di Promo Republic:

  • Intelligent Ads per migliorare le campagne di pubblicità sociale
  • Monitoraggio sociale per tenere traccia delle menzioni sociali e gestire la reputazione del marchio

13. SocialOomph

SocialOomph

È un altro strumento di pianificazione dei social media progettato per gestire gli account Twitter. La versione gratuita ti permette di gestire fino a cinque account Twitter, ma con la versione a pagamento, puoi gestire LinkedIn, Facebook, Pinterest, Tumblr tra gli altri account.

Se Twitter è l’obiettivo principale, la versione gratuita dovrebbe aiutarti a mettere in coda i post di Twitter in anticipo e impostare un programma per farli andare in onda durante le ore di punta. La versione a pagamento fornisce l’accesso a strumenti aggiuntivi, comprese le ricerche per parole chiave, per mostrarti gli utenti principali che twittano su un argomento specifico.

La funzione delle parole chiave ti permette anche di aggiungere più utenti ad un argomento su cui hanno twittato e di collegare le parole chiave alle loro liste di contatti. Il vantaggio principale dell’utilizzo di un piano a pagamento è la possibilità di gestire un numero illimitato di account Twitter da una sola piattaforma.

Anche i blogger trovano SocialOomph utile in quanto possono collegare i blog direttamente ai loro account sui social media. Possono anche programmare i post del blog allo stesso modo dei post dei social media se il blog ha un’API di pubblicazione remota incorporata.

14. Tailwind

Tailwind

Stai cercando un software che ti aiuti a gestire il tuo account Pinterest? Tailwind è un’opzione eccellente. Ha degli strumenti che ti aiutano a programmare i post e a monitorare le prestazioni di un marchio sulla piattaforma. Rende facile il caricamento di immagini in massa trascinandole dal desktop.

Ha anche una scheda SmartLoop sulla dashboard per impostare automaticamente una collezione di pin per la pubblicazione. Tailwind condivide caratteristiche simili ad altri strumenti di pianificazione in quanto ti aiuta a determinare il momento migliore per postare gli aggiornamenti e massimizzare il coinvolgimento.

Ha altri comodi strumenti di monitoraggio per la gestione di un account Pinterest includono il pixel-matching, il riconoscimento delle immagini, gli indicatori di performance e i rapporti analitici. Il software è anche ottimizzato per l’uso mobile attraverso la sua applicazione iOS. Puoi redigere e modificare i post, riordinare un programma in movimento e mettere in coda i contenuti.

15. Crowdfire

Crowdfire

Mentre il software opera come altri strumenti di pianificazione dei social media, una caratteristica che lo distingue è la sua capacità di gestire TikTok; una piattaforma relativamente nuova. La sua enfasi principale è sulla cura dei contenuti. Devi solo suggerire gli argomenti che ti interessano e Crowdfire ti suggerisce una serie di post, articoli, immagini e feed RSS relazionabili.

Il software mantiene anche una coda di programmi e contenuti da pubblicare durante le ore di punta per il tuo pubblico. Puoi impostare gli orari manualmente o utilizzare Crowdfire per impostare gli orari migliori per rete e per giorno. Inoltre, con il suo Queue Meter, puoi determinare il numero di post che devi fare per la prossima settimana. Lo strumento ti aiuta a gestire altre piattaforme come Twitter, Instagram, Pinterest, LinkedIn e Facebook.

Sia che tu abbia una piccola impresa, un’agenzia o una grande azienda, gli strumenti di pianificazione dei social media aiutano a risparmiare tempo e ad ottimizzare i contenuti per il tuo pubblico. Se cerchi un software che fornisce funzioni collaborative, Sprout Social può essere lo strumento migliore. Tuttavia, se cerchi un software completo con una lista in espansione di reti compatibili, Hootsuite è un ottimo investimento. Crowdfire, TweetDeck e Tailwind sono adatti ai marketer che cercano di gestire specifiche piattaforme di social media.