Instagram è un’applicazione usata e amata da molti. E questo non è una sorpresa. Con il suo fascino visivo estetico e le caratteristiche per rendere interessanti i tuoi contenuti, non si può resistere. Ci sono milioni di foto emozionanti nel tuo feed di Instagram. Quindi, sei destinato a salvarne alcune per guardarle in seguito. Forse vuoi ricreare un progetto dalla foto. O forse vuoi guardare il video completo di IGTV quando hai tempo a disposizione. Qualunque sia la ragione, Instagram ti ha coperto. Ora puoi salvare le foto che ti piacciono su Instagram. Sì, hai sentito bene! Di’ addio agli screenshot. Questo aggiornamento di Instagram ti renderà la vita più facile permettendoti di salvare le foto su Instagram. Ora non dovrai più fare uno screenshot e poi andare nel tuo rullino fotografico per trovare quelle foto. Ora puoi averle tutte in un unico posto: la cartella “saved” di Instagram.

Ecco come salvare le foto su Instagram nel 2022.

Segnala le tue foto preferite su Instagram

Per salvare foto e video dal tuo feed di Instagram in una cartella privata, tutto quello che devi fare è:

  • Toccare l’icona del segnalibro nell’angolo in basso a destra della foto. L’icona diventerà nera, è così che sai che la foto è ora nella tua cartella salvata.
  • Puoi accedere ai contenuti che hai salvato visitando la pagina principale del tuo profilo. Tocca le tre linee che si trovano nella parte superiore dello schermo.
  • Come salvare le foto su Instagram nel 2022
    Poi, seleziona “Salvati” dalle opzioni. Questo ti indirizzerà alla collezione di post che hai inserito nei preferiti.
Bookmark your favorite photos on Instagram

Un aspetto sorprendente di questa funzione è che è privata. Ciò significa che qualsiasi contenuto salvato sarà visibile solo a te. La persona che ha pubblicato il contenuto non sarà avvisata quando clicchi sul pulsante Salva.

Organizza le tue foto di Instagram salvate

Se hai solo una cartella per tutte le tue foto e video, allora ti aspetta un percorso difficile. Immagina di aver salvato una foto qualche mese fa e ora ne hai bisogno urgentemente per trarre ispirazione. Ma hai solo una cartella. Quindi dovrai scorrere fino in fondo con un occhio attento per individuare quella che stai cercando. Bene, questo compito non sarà più così faticoso. Grazie all’opzione “Salvati”. Puoi mettere le foto in collezioni che sono ordinate secondo diversi temi e categorie.

Puoi creare una nuova collezione nella cartella in anticipo. Altrimenti, puoi crearne una quando segnali una foto dal feed.  Ecco come:

Fai una nuova collezione

  1. Apri l’applicazione Instagram e vai alla pagina principale del tuo profilo cliccando sulla tua icona.
  2. Nell’angolo in alto a destra della pagina, troverai tre barre orizzontali. Clicca su questo simbolo.
  3. Dopo di che, scegli “Salvato” dalle opzioni presenti. Questo ti indirizzerà allo spazio dove sono visibili tutti i tuoi contenuti salvati.
  4. Poi, clicca sul simbolo più che è presente nella parte superiore dello schermo.
  5. Digita un nome per la tua collezione. E clicca su “Avanti”.
  6. Puoi scegliere qualsiasi post salvato e aggiungerlo a questa collezione. Quando hai aggiunto tutte le foto desiderate al tuo album appena creato, clicca “Fatto”.

Fai una collezione dal tuo feed

  1. Sfoglia il tuo feed di Instagram per trovare un post che vuoi includere in una collezione.
  2. Poi, in basso a destra della foto selezionata, vedrai un simbolo di segnalibro.
  3. Tocca e tieni premuto sul simbolo. Questo ti darà un’opzione per creare una nuova collezione.
  4. Ora tutto quello che devi fare è dare un nome alla tua collezione e poi cliccare su “Fatto”.

Come salvare le foto su Instagram nel 2022Ecco un suggerimento bonus per te: puoi scegliere qualsiasi immagine dell’album come copertina della collezione. Fico, no?

Fai una collezione dal tuo feed

Perché salvare le foto di Instagram nelle collezioni?

Ci sono molte ragioni per cui vorresti organizzare i tuoi post salvati in collezioni a tema.

–       Per ispirazione

Puoi usare questa funzione per:

  • Salvare i post che fanno scattare la tua creatività. O post che puoi usare in seguito per un brainstorming per i tuoi progetti.
  • Tenere traccia degli influencer con cui vuoi collaborare.
  • Salvare contenuti di persone che ti ispirano.

Questi sono solo alcuni dei molti usi pratici delle collezioni di Instagram.

–       Tieni traccia del coinvolgimento dei tuoi follower

Se stai usando Instagram per scopi di social media marketing, allora il tuo pubblico deve essere la tua prima priorità. Ma impegnarsi con ogni follower può essere faticoso e richiedere molto tempo. È qui che le collezioni di Instagram vengono in soccorso. Puoi salvare tutte le tue menzioni e tag in una cartella. Così, puoi facilmente trovarli e rispondere a tuo piacimento.

–       Usalo per contenuti generati dagli utenti (UGC)

Se vuoi condividere i post che hanno menzionato il tuo marchio, allora le collezioni di Instagram sono uno strumento utile. Puoi utilizzare queste collezioni per memorizzare i contenuti che menzionano il tuo marchio. Inoltre, puoi creare il tuo hashtag e chiedere ai tuoi follower di usarlo nei loro post. In seguito, puoi salvare tutti questi post con il tuo hashtag nella tua collezione. Questa collezione avrà tutti i contenuti generati dagli utenti. Puoi condividere questi contenuti sul tuo feed, con il permesso del poster originale, e riconoscere i tuoi seguaci.

Perché Instagram non ti permette di scaricare le foto?

Per quanto vorresti scaricare le foto postate dai tuoi artisti e creatori desiderati, Instagram non lo permette. E c’è una ragione valida dietro. È la violazione del copyright. Con l’aumento delle frodi online, abusare dei contenuti altrui è diventato abbastanza comune. Ogni volta che pubblichi i tuoi contenuti, hai dei diritti su di essi su chi può condividerli e usarli. Instagram salvaguarda questi diritti vietando alle persone di scaricare le foto che altri hanno postato.

Salva le foto di Instagram nel tuo rullino fotografico

C’è più di un modo per salvare le foto su Instagram nel 2022. Anche se non puoi scaricare le foto postate da altri, puoi comunque salvare le tue foto nel rullino fotografico. Devi solo seguire questi passi:

1.      Vai al tuo profilo

Visita il tuo profilo principale cliccando sull’icona del tuo profilo. Qui troverai tre linee nell’angolo in alto a destra dello schermo. Clicca su questo simbolo.

2.       Seleziona “Account”

Poi, vai su Impostazioni che puoi trovare nella parte inferiore del tuo schermo. Dalle opzioni, seleziona “Account”.

3.     Attiva “salva foto originali”

Come salvare le foto su Instagram nel 2022Sotto Account, troverai l’opzione “Post originali”. Seleziona questa opzione. Ora, attiva il pulsante “Salva i messaggi originali”. E hai finito!

Attiva

Da ora, tutte le foto che pubblichi su Instagram saranno automaticamente salvate nel tuo rullino fotografico.

Questo è un involucro!

Ora, puoi mettere un segnalibro alle foto che ammiri e salvarle per dopo. Questo ti libererà dal fastidio di trovare il post desiderato da un enorme inventario di contenuti salvati. Perché puoi organizzare le tue foto salvate in diverse collezioni basate sui loro temi. Tutto quello che devi fare è seguire questo metodo su come salvare le foto su Instagram nel 2022. E sei pronto a partire.

Consigliato