Vuoi che i tuoi video abbiano un impatto maggiore sui programmi della società? Stai pensando a come fare video che catturino e mantengano l’attenzione delle persone?

In questa guida, troverai tre metodi per produrre video che la gente guarderà sui social media.

Come fare video che la gente guarderà sui social media
Come fare video che la gente guarderà sui social media 8

1. Prendi di mira gli spettatori dei video sui social media e spingi un acquirente a fare un pivot

Ci sono tutti i tipi di statistiche online su quanto tempo il pubblico si ferma a guardare un video sui social network. Alcuni affermano 15 secondi, alcuni affermano 3 minuti e altri 5 secondi.

Non mi piacciono molto queste statistiche. Riempiono i creatori di video di paura e terrore. Gli spettatori non staranno seduti con un cronometro in mano aspettando che uno faccia colpo su di loro per poi andarsene dopo 5 minuti nel caso in cui tu non l’abbia fatto.

L’importante è agganciarli il più velocemente possibile e poi cucire quell’aggancio.

Script Social Media Videos to get a Shopper’s Pivot

Immagina di camminare in un affollato centro commerciale esausto da una lunga giornata, e mentre ti spingi attraverso la folla di persone alla tua maniera, rilevi qualcosa con la coda dell’occhio all’interno di un negozio. Ci passi davanti, ti fermi, fai una doppia occhiata e poi torni indietro per guardarlo.

Questo è un perno del negoziante.

In video, puoi ottenere un effetto simile per attirare le persone nel tuo contenuto.

La maggior parte dei film che hai visto iniziano così: Inizi a guardare e pensi tra te e te, “Cosa sta succedendo qui? Poi, dopo un paio di minuti di film, le cose cominciano ad avere un senso. Il fatto stesso che tu stia pensando al punto di questa introduzione rende il materiale più coinvolgente e ti spinge a volerne sapere di più. Il resto del film si sviluppa da lì.

E’ quasi come se ti fossi perso la parte iniziale della storia in modo che tu ti sforzi di mantenere e cercare di capire cosa sta succedendo. Questo a sua volta genera il coinvolgimento necessario per mantenere gli spettatori coinvolti.

La buona notizia è che molte tecniche ti permettono di imitare questo effetto nei tuoi video sui social media.

Per iniziare, devi dare alle persone delle circostanze. Questo avviene nell’immagine in miniatura e nell’articolo scritto. Le persone non tendono a cliccare su play su un film se non hanno la minima idea di cosa riguardi questo è il punto in cui imposti il contenuto del tuo film.

Narrate la storia.

Le storie creano coinvolgimento e attirano le persone. Le persone non possono fare a meno di immaginare ciò che viene descritto. Nella mia storia precedente sul passare davanti alla vetrina di un negozio, probabilmente ti sei immaginato il centro d’acquisto in mente, il che ti ha fatto prestare attenzione. Poi ho spacchettato il punto che stavo cercando di creare. Introduzioni simili a questa sono oro per il focus.

Usa le metafore.

Prendi un consiglio che qualcuno potrebbe non conoscere e lo colleghi a qualcosa che probabilmente ha sperimentato. Ho usato questa tecnica prima parlando della vetrina del negozio.

Molti video iniziano con delle introduzioni. La persona in vetrina dice chi è ed esattamente di cosa intende parlare. Ma il pubblico è egoista; ha solo bisogno delle informazioni per cui è venuto – ciò che gli è stato garantito nell’articolo.

Se il tuo film si chiama “5 consigli per commercializzare più scarpe” e inizi anche con “Numero uno: Costo” e poi colpisci il pubblico con il tuo punto migliore per iniziare, saranno stupiti dalla tua efficienza e resteranno più a lungo. Potresti anche ricevere dei commenti che ti ringraziano per non aver sprecato il loro tempo.

Tieni presente che le persone non vogliono conoscerti online inizialmente; questo avviene col tempo e attraverso più video.

Condividi una statistica sorprendente.

Le statistiche vengono sempre gettate in giro, ma se ne hai una che sorprende la gente, vai direttamente con quella e lascia che il resto del video vada avanti da lì.

Il trucco per tutto questo è ricordare che non sei solo in competizione con altre persone nel tuo mercato per l’attenzione sui social media; sei in competizione con tutti. Un’introduzione creativa e ben pianificata è essenziale.

Quando hai agganciato il tuo pubblico, la battaglia non è vinta, anche se hai iniziato meglio di molti. C’è una cosa che può (anche con un incredibile shopper’s pivot) distruggere il tuo coinvolgimento, ed è la consegna.

2. Cattura gli spettatori dei video sui social media con la modalità Panto e Chunking

Potresti avere il miglior contenuto video del mondo ma quando viene consegnato con un tono noioso, nervoso e monotono, ti libererai dell’attenzione dello spettatore e, molto peggio, danneggerai la tua credibilità. Le persone sono attratte dalla fiducia e dal carisma. Anche se non hai nessuno dei due (anche se sono sicuro che ce l’hai), ecco come puoi fingere.

Come utilizzare la modalità Panto per ottenere una presentazione più coinvolgente

Nel momento in cui ti trovi davanti ad una telecamera, ti succederà qualcosa di strano. Anche se sei un professionista abituato a parlare in pubblico, lotterai per credere, per non parlare, e perderai molta energia. Questo significa che la connessione sociale di cui hai bisogno davanti alla telecamera probabilmente affonderà.

In effetti, la telecamera succhierà circa il 20% della tua energia. Questo di solito significa che devi sovracompensare e rimetterla a posto. Ecco come.

Inizia a filmare un due o tre come test; 20 secondi circa dovrebbero funzionare.

Poi guardalo di nuovo. Non ti piacerà il suono della tua voce e probabilmente penserai di avere un aspetto imbarazzante e ti chiederai cosa dovresti fare con i tuoi palmi. Non preoccuparti; è normale.

Ora riprendi la stessa sezione di nuovo, ma questa volta, usa una consegna sopra le righe proprio come un artista di pantomima. (Nel Regno Unito, questi sono eventi teatrali per bambini e gli interpreti in essi sono costantemente molto sopra le righe). Ricorda, nessuno lo vedrà quindi divertiti!

  • Metti extra enfasi sulle parole.
  • Presentati come se nessuno stesse guardando.
  • Utilizza le tue mani per migliorare quei punteggi.
  • Cerca di non gridare. Si tratta di energia, non di volume.

Questo è stile panto .

Quando hai finito, riguardalo e confrontalo con la tua ripresa originale. Dovresti scoprire che il modello di te con il 120% di elettricità funziona!

Se pensi che la tua consegna sia troppo esagerata, abbassala e prova di nuovo. Energia insufficiente? Aggiungine un po’.

Si sentirà a disagio all’inizio. Tuttavia, una volta che vedrai come apparirai positivo e credibile davanti alla telecamera una volta trovato il livello ideale di energia, presentare davanti alla telecamera diventerà un’esperienza piacevole per te e per il tuo pubblico.

Come montare e girare usando i Video chunks

Cercare di fare un filmato in una lunga ripresa è difficile e vuoi rendere il processo il più semplice possibile per assicurarti che il tuo contenuto funzioni. Questa è l’area in cui entra in gioco il chunking. È una tecnica che rende la presentazione di video e contenuti più semplici più eccitanti dal punto di vista visivo.

Inizia con la ripresa di alcuni paragrafi. Potresti voler fare un paio di variazioni della ripresa. O se pensi di aver fatto centro, allora passa ad un altro pezzo.

Prima di iniziare a registrare la prossima sezione di contenuto, ingrandisci o sposta la telecamera un po’ più vicino in modo da apparire circa il 20% più grande sullo schermo. Filma i prossimi paragrafi e smetti. Poi sposta la telecamera indietro e riprendi di nuovo.

Pro Suggerimento : Assicurati di spostare la telecamera rispetto a te stesso; diversamente, il desktop rimarrà esattamente della stessa dimensione e apparirà strano. Ci vorrebbe un altro articolo per spiegare perché quindi dovrai fidarti di me su questo.

Quando completi le riprese del tuo film, metti ogni pezzo nella tua timeline di montaggio e mettili insieme.

Ogni volta che lo spettatore vede uno di questi tagli, è un altro prodigio visivo che mantiene la sua attenzione su di te. Lo spettatore non si accorgerà nemmeno che sta succedendo.

3. Pubblica video sui social media con una miniatura che impedisce lo scorrimento

Se immagini un filmato e nessuno lo fa partire, hai fatto un video? Far notare e cliccare il tuo video è la tua battaglia iniziale sui social media.

Non importa quale piattaforma di social media tu stia usando, l’articolo scritto con il tuo filmato gioca un ruolo significativo nel convincere il tuo pubblico ad osservare (come abbiamo discusso in precedenza). Tuttavia, l’immagine o la miniatura che accompagna quell’articolo è esattamente ciò che le persone noteranno e deve catturare la loro attenzione.

Ecco perché non funziona:

3. Pubblica video sui social media con una miniatura che impedisce lo scorrimento

Se immagini un filmato e nessuno lo fa partire, hai fatto un video? Far notare e cliccare il tuo video è la tua battaglia iniziale sui social media.

Non importa quale piattaforma di social media tu stia usando, l’articolo scritto con il tuo filmato gioca un ruolo significativo nel convincere il tuo pubblico ad osservare (come abbiamo discusso in precedenza). Tuttavia, l’immagine o la miniatura che accompagna quell’articolo è esattamente ciò che le persone noteranno e deve catturare la loro attenzione.

Ecco perché non funziona:

  • È l’immagine predefinita generata dalla piattaforma di social media.
  • Contiene un’espressione strana e gli occhi socchiusi quindi non è molto lusinghiera.
  • Non fornisce suggerimenti sul contenuto.
  • Non spicca come contenuto di qualità.


Ora guardiamo un esempio di un’immagine in miniatura fantastica:

Ecco perché funziona:

  • E’ un look di marca che sarà riconoscibile dalla folla.
  • Utilizza una foto di alta qualità nel design.
  • E’ creativo, e chiaramente il tempo e lo sforzo sono stati fatti.
  • Sembra un prodotto di alta qualità.


Prada non copre le sue vetrine con adesivi economici. Invece, le loro vetrine trasmettono qualità pura ai potenziali acquirenti. La miniatura del tuo video deve fare lo stesso.

Se puoi incorporare il volto di una persona (preferibilmente trasmettendo un’emozione) e un po’ di testo nella tua miniatura, è più probabile che tu abbia dei clic (in base ai risultati di YouTube).

Se non sei in grado di incorporare la foto di una persona nella tua miniatura, assicurati di utilizzare immagini di stock di qualità.

Una volta che hai un’immagine accattivante, ecco come parlarne quando pubblichi il tuo video.

Attacca le foto in miniatura a Twitter, LinkedIn e IGTV

LinkedIn

Per scegliere la miniatura per il tuo post sui filmati di LinkedIn, clicca su Inizia un post e scegli l’icona Video.

LinkedIn
Come fare video che la gente guarderà sui social media 9

Naviga nel video di cui vuoi parlare e poi clicca su Modifica.

2 9 Come fare video che la gente guarderà sui social media
Come fare video che la gente guarderà sui social media 10

Ora clicca su Seleziona file e seleziona la tua immagine.

clicca su Seleziona File e seleziona la tua immagine
Come fare video che la gente guarderà sui social media 11

Facebook

Per caricare una miniatura insieme al tuo articolo sul filmato di Facebook, clicca su Crea articolo e seleziona Foto/Video.

Facebook
Come fare video che la gente guarderà sui social media 12

Clicca su Miniatura sul lato ideale dello schermo e clicca su Inserisci immagine sulla sinistra. Ora scegli l’immagine che devi utilizzare.

click Inserisci Immagine
Come fare video che la gente guarderà sui social media 13

IGTV

Per scegliere una miniatura per ottenere un post IGTV, carica il tuo video su Instagram e scegli IGTV.

IGTV
Come fare video che la gente guarderà sui social media 14

Poi tocca Aggiungi dalla galleria e scegli la tua immagine.

Embed a Thumbnail Picture on Your Video

In alternativa, puoi aggiungere l’immagine di anteprima che vuoi che appaia nei feed della società dal primo fotogramma del tuo filmato. Verrà poi mostrata quando il filmato inizierà ad autoplay.

Quando qualcuno preme play, allora non noterà che lampeggia per una frazione di secondo quando il film inizia dall’inizio.

Nota: Per i filmati di Instagram, questo è davvero il metodo migliore per mostrare un’immagine in miniatura perché puoi semplicemente scegliere un fotogramma del filmato.

Video thumbnails sui social media, per pubblicità a pagamento

Se stai creando miniature per pubblicità a pagamento su Facebook e Instagram, evita di usare troppo testo in esse per garantire una portata e risultati ottimali. Il testo non dovrebbe occupare più del 20% della tua immagine. Altrimenti, sarà invertito o la portata ne risentirà in modo significativo.

Pro Tip: Se non sei un designer, Canva ha alcuni modelli gratuiti e a pagamento di alta qualità che puoi utilizzare per creare miniature per i tuoi video sui social media o potrai rivolgerti ad uno stage come Fiverr o OnlineJobs.Ph per assumere un designer che lo faccia per te.

Conclusione

Per troppo tempo, il video è stato propagandato come la risposta a tutti i problemi di un marketer. Non è così. Mentre una volta il video aveva un fattore di novità, oggi è previsto come parte della tua comunicazione di routine.

Tuttavia, non è qualcosa in cui sarai bravo subito. Sentirai spesso dire “completato è meglio che perfetto”. Anche se questo è generalmente corretto, “fatto” ha ancora bisogno di essere buono. Se rivedi il tuo film e non pensi che sia buono, dovrai metterci un po’ più di lavoro.

Ho usato tutte le tecniche di cui sopra in migliaia di occasioni e sono sicuro che se hai fiducia nel sistema, realizzerai video altamente coinvolgenti di cui sarai orgoglioso.

Embed a Thumbnail Picture on Your Video

In alternativa, puoi aggiungere l’immagine di anteprima che vuoi che appaia nei feed della società dal primo fotogramma del tuo filmato. Verrà poi mostrata quando il filmato inizierà ad autoplay.

Quando qualcuno preme play, allora non noterà che lampeggia per una frazione di secondo quando il film inizia dall’inizio.

Nota: Per i filmati di Instagram, questo è davvero il metodo migliore per mostrare un’immagine in miniatura perché puoi semplicemente scegliere un fotogramma del filmato.

Video thumbnails sui social media, per pubblicità a pagamento

Se stai creando miniature per pubblicità a pagamento su Facebook e Instagram, evita di usare troppo testo in esse per garantire una portata e risultati ottimali. Il testo non dovrebbe occupare più del 20% della tua immagine. Altrimenti, sarà invertito o la portata ne risentirà in modo significativo.

Pro Tip: Se non sei un designer, Canva ha alcuni modelli gratuiti e a pagamento di alta qualità che puoi utilizzare per creare miniature per i tuoi video sui social media o potrai rivolgerti ad uno stage come Fiverr o OnlineJobs.Ph per assumere un designer che lo faccia per te.

Conclusione

Per troppo tempo, il video è stato propagandato come la risposta a tutti i problemi di un marketer. Non è così. Mentre una volta il video aveva un fattore di novità, oggi è previsto come parte della tua comunicazione di routine.

Tuttavia, non è qualcosa in cui sarai bravo subito. Sentirai spesso dire “completato è meglio che perfetto”. Anche se questo è generalmente corretto, “fatto” ha ancora bisogno di essere buono. Se rivedi il tuo film e non pensi che sia buono, dovrai metterci un po’ più di lavoro.

Ho usato tutte le tecniche di cui sopra in migliaia di occasioni e sono sicuro che se hai fiducia nel sistema, realizzerai video altamente coinvolgenti di cui sarai orgoglioso.

Ti sei ispirato a provare uno di questi metodi per aumentare il tuo prossimo video?

Consigliato