10-Step Guide on How to Be a Product Influencer
Guida in 10 passi su come essere un Product Influencer 5

Diventare un influencer (cioè come essere un influencer di prodotto) si deve condurre una pianificazione e un targeting deliberato. L’influencer marketing ha raggiunto nuovi livelli di successo dal 2013. In precedenza, era confinato solo alle celebrità. Oggi, il mercato dei social media è saturo di blogger/influencer che portano avanti promozioni per diversi marchi (moda, cibo, trucco, servizi di trasporto come i taxi ecc.) In confronto, nel 2014 era più facile fare promozione sui social media – Instagram per essere specifici – che oggi. Gradualmente, man mano che la loro portata e influenza aumentano, gli influencer lo trasformano nella loro carriera a tempo pieno.

L’influencer marketing è in continuo cambiamento. Se continui a leggere, questo articolo ti fornirà le linee guida per diventarlo. Alcune potrebbero non essere adatte a tutti. Tuttavia, speriamo che troverai qualcosa di utile per iniziare il tuo viaggio per diventare un influencer di prodotto.

Come essere un Product Influencer

Neil Patel è un nome noto nel mondo dell’influencer marketing. Questo video di 3 minuti fornisce una buona panoramica di come funzionano le cose sui social media. Link allegato qui sotto:

https://www.youtube.com/watch?v=EpiAIQpWLLs

Queste linee guida includono:

Seleziona la tua Nicchia

Select your Niche
Guida in 10 passi su come essere un Product Influencer 6

Questo ti aiuterà ad entrare nel mondo degli influencer ad un micro livello. Contribuiscono attraverso il loro passaparola, che sembra più economico ma ha la capacità di raggiungere abbastanza pubblico portando una differenza nelle vendite dei prodotti, aumentando il tasso di ritenzione dei clienti del 37% insieme al raddoppio delle vendite.

Fai dei tuoi amici e dei tuoi colleghi il tuo primo pubblico, l’influenza inizia lì.

Creazione della strategia dei contenuti

La strategia dei contenuti include il ritmo, il tono e la voce dell’influencer; elementi del contenuto (come testi, metodologie, grafici, ecc.) da pianificare. Non esiste un modello specifico per questo. Crediamo che ogni persona e marchio abbia diversi bisogni e obiettivi da soddisfare. Content Marketing Institute coincide con questa idea.

Selezione canale

Facebook ha il più alto numero di influencer a bordo con il 96% di loro che lo usano, seguito da LinkedIn con il 76%. Non c’è una risposta perfetta su quale social media scegliere e quale evitare. Ogni canale ha una base di pubblico diversa in termini di dimensioni e aspettative.

Comprendere gli altri canali a fianco

Understand other Channels alongside
Guida in 10 passi su come essere un Product Influencer 7

È importante capire cosa stanno usando gli altri anche se non è di tuo uso. A causa delle enormi differenze nella demografia degli utenti, le strategie necessarie differiscono di conseguenza sui social media. Queste differenze possono essere piccole ma il loro impatto è enorme.

Crea reti nell’industria

È molto importante costruire relazioni reali. Tutti vogliono sedersi sul loro divano e connettersi con altre persone/influencer sui social media. Ma, NO! Devi scendere da quel divano, uscire e partecipare ad eventi (online) che corrispondono alla tua nicchia, partecipare, incontrare persone e connetterti e vedere come la tua piattaforma aumenta.

Aggiungere valore alla tua conversazione

E’ importante capire che quando si impara ad essere un influencer di prodotto, bisogna essere quella persona di cui le altre persone parlano. Aggiungere valore aumenta la tua portata. Le persone non ascolteranno o si preoccuperanno se la tua conversazione non ha un punto di vendita unico. Concentrati sull’ottenere un buon passaparola su di te (un elemento molto efficace).

Rimani sempre aggiornato sugli eventi contemporanei

Capisci la differenza tra Evergreen e Topical. Evergreen rimane fresco per sempre mentre Topical muore dopo un po’. Assicurati che il tuo lavoro sia evergreen per evitare il fastidio di aggiornare costantemente il tuo contenuto. Topical può aiutarti a diventare virale sui social media (a breve termine) ma evergreen ti aiuterebbe a rimanere negli occhi più a lungo.

Autenticità

Porta sempre contenuti autentici e genuini. Non allontanarti mai dall’immagine del tuo marchio. Sono gratuiti. Devi solo essere creativo e a volte pensare fuori dagli schemi. Al resto ci pensa “Galaxy Marketing“. È il tuo modo per comprare seguaci, commenti e like organici e genuini (mirati) per i tuoi post.

Rispondi e impegnati con i tuoi follower

Respond and Engage with your followers
Guida in 10 passi su come essere un Product Influencer 8

Che si tratti di commenti o di DM personali, cerca di rispondere ai tuoi follower, abbi una conversazione con loro. Si costruisce una comunità sociale. Si sviluppa la fiducia. L’impegno sul tuo feed aumenta portandoti in cima. Vuoi diffondere la tua influenza. Interagisci con i tuoi follower al di fuori del feed. È consigliabile non rispondere all’odio o alla negatività perché ti farà solo cadere in basso a meno che tu non abbia una grande frecciatina da dargli.

Ascolta le critiche

Quando ti presenti in pubblico, gestire le critiche è una cosa che devi fare. Nessun denaro o potere può aiutarti ad evitarle. Le critiche ti modelleranno in un influencer migliore.

Conclusione

Tutti partono da zero. Sono questi i passi per essere un product influencer che daranno il via alla tua carriera e ti porteranno da nessuno a un micro-influencer a un grande influencer.