How to Pay Social Media Influencers
Come pagare gli influencer dei social media 4

Introduzione

Capire come pagare gli influencer in modo reciprocamente vantaggioso, conveniente e lungimirante richiede una certa conoscenza e creatività. L’approccio migliore per creare un programma di influencer efficace è quello di prendersi del tempo per analizzare la propria partnership e scegliere una struttura ottimale per entrambe le parti. L’influencer marketing è in continua crescita.

Gli esperti di marketing concordano sul fatto che l’Influencer marketing è costoso. I macro e mega-influencer popolari hanno un prezzo enorme come Kylie Jenner e Kendall Jenner. Con la rapida crescita dell’influencer marketing arrivano ulteriori sfide per i marketer come pensare a “come pagare i social media influencer”. Anche se ora ci sono molti micro-influencer più abbordabili, molti marketer non sono in grado di personalizzare i pagamenti e gli incentivi per adattarli.

Questo articolo metterà in evidenza cinque modi per “come pagare i social media influencer” per rendere le cose facili ai marchi.

Come pagare i social media influencer?

Ci sono molti modi giusti per pagare gli influencer. Di seguito ci sono i cinque modi in cui i marchi possono pagare gli influencer.

1. Regali o ricompense

Gifting or Rewards
Come pagare gli influencer dei social media 5

Ogni influencer sa che i regali possono essere una parte vitale per far crescere il proprio business. Pertanto, anche i partner macro e mega-influencer cercano ancora collaborazioni di solo regalo . Dal punto di vista di un influencer, le collaborazioni gift-only possono:

  • Renderli più preziosi per i loro follower
  • Fornire contenuti semplici ma efficaci per i loro canali
  • Fare una prova di lavoro a basso impegno con un marchio
  • Costruire la loro reputazione e il loro portfolio
  • Portare a partnership a lungo termine

E’ essenziale che quando i marchi fanno collaborazioni solo in regalo, lascino l’influencer sentendosi apprezzati.

2. Comped event-or trip- attendance for influencer content

Nel marketing dei viaggi, offrire viaggi gratuiti in cambio della copertura di una destinazione è una pratica consolidata. Offrire un soggiorno gratuito per una celebrità o un influencer che può rendere un prodotto più commerciabile è stato a lungo un’attrazione usata per aumentare le vendite. Per gli influencer, i viaggi e gli eventi in omaggio possono anche ampliare l’accesso ad altre opportunità e partnership.

3. Store credit e rebating

Il credito al negozio e il rebating funzionano in modo simile al gifting; tende a colpire gli stessi influencer e produce risultati simili ma con alcuni benefici aggiuntivi per il marchio. Non è retribuito. Pertanto, molti influencer di alto livello rinunciano a questo tipo di collaborazioni.

Un diversivo qui è che i marchi cercano autentici influencer per il credito del negozio e gli sconti; non c’è posto migliore per iniziare che i tuoi clienti e coloro che sono già fan del tuo marchio. Quindi, a volte, si rivolgono ai loro clienti invece di veri e propri influencer dei social media.

4. Content licensing-fees-for-brand-awareness

Content licensing fees for brand awareness
Come pagare gli influencer dei social media 6

I contenuti generati dagli utenti sono un potente strumento di marketing per qualsiasi azienda. Non importa quanto siano professionali le foto dei prodotti e gli scatti editoriali, i clienti che indossano o usano il tuo prodotto otterranno i clic. Quando vuoi costruire contenuti per il tuo sito web o per i tuoi canali sociali, pagare agli influencer una tassa di licenza per i contenuti potrebbe essere una facile vittoria per te e un ottimo modo per gli influencer di aumentare le loro entrate. Quando vi accordate su una tassa di licenza, vi accorderete anche su dove il contenuto concesso in licenza può essere utilizzato: sul tuo sito web e sui tuoi canali social media, ecc.

5. Paga per post e post sponsorizzati

C’è una vasta gamma di prezzi che dipende dal numero di follower, dall’impegno del pubblico, dal tipo di contenuto e da vari altri fattori. Ma la buona notizia è che non tutti i post sponsorizzati devono essere costosi come quelli creati dalle Jenners e Ronaldos del mondo.

Pagare per post e il suo impatto è realizzabile anche per coloro che non possono spendere e pagare grosse somme di denaro per un solo post. Si tratta di selezionare gli influencer più rilevanti ed efficaci per il tuo prodotto.

“Galaxy Marketing” può offrire i suoi servizi offrendo follower organici agli influencer che aiuteranno ad aumentare la portata e il coinvolgimento sui post. 

Conclusione

“Come pagare gli influencer dei social media” può essere molto complicato ma anche molto semplice da fare. I marchi devono essere chiari sul tipo di collaborazione che vogliono, il contenuto, il numero di post e l’influencer con cui collaborano per raggiungere questo obiettivo. Il modo migliore per pagare il tuo influencer in partnership può essere rapidamente tracciato allora.