Fonte: Moseax

Facebook è un sito sociale che si è integrato senza sforzo nelle nostre vite. È divertente che Facebook sia il primo sito web che visitiamo quando apriamo il nostro telefono o computer. Tutti noi vogliamo essere aggiornati su quello che succede in politica e nella vita dei nostri amici, colleghi e familiari. Ha reso lo scambio di informazioni così fluido e non riesco a immaginare come fosse la vita prima di Facebook. Sono successe così tante cose sulla strada che porta a quello che Facebook è oggi. Sono inclusi fatti che vi lasceranno a bocca aperta. Questo articolo registrerà questi fatti che penso dovreste conoscere.

1. Peter Thiel fu il primo grande investitore in Facebook

Peter Thiel è stato uno dei primi grandi investitori in Facebook. Ha co-fondato PayPal ed è stato CEO fino al 2004, quando eBay ha rilevato PayPal. È noto per le sue capacità imprenditoriali, specialmente nelle aree di start-up e venture capital.

Nel 2004, ha visto il potenziale che Facebook avrebbe avuto come sito web, e mentre Zuckerberg era agli inizi, ha investito 500.000 dollari in azioni. Anni dopo, ha venduto le azioni per oltre 1 miliardo di dollari.

2.Zuckerberg è daltonico rosso-verde

Color Blind Test

Vi siete mai chiesti perché Facebook è solo nei toni del blu? È perché Zuckerberg ha fatto un test dei colori online e si è reso conto di essere daltonico rosso-verde. Una volta gli è stato chiesto perché il blu, e questa è stata la sua risposta. “Il blu è il colore più ricco per me. Posso vedere tutto il blu.

È stato chiaramente strategico da parte sua scegliere il blu, poiché questo colore è associato alla fiducia e alla sicurezza. E per qualcuno che crea un sito web sociale, il suo obiettivo principale è quello di collegare le comunità e far sì che gli individui creino identità pubbliche. Allora il colore blu ha fatto la sua magia in tutti questi anni.

3. Facebook è il re dei social media

Con una quota del 60,6% di tutti gli utenti Internet, Facebook è il re dei social media. Ci sono altri siti sociali che competono per una quota di utenti Internet, ma anno dopo anno, Facebook sembra essere inarrestabile. Ha il più alto numero di utenti rispetto alle altre piattaforme sociali, e i suoi utenti passano un certo numero di ore al giorno scorrendo i suoi feed.

Il motivo per cui Facebook ha mantenuto questo controllo è perché, continuando a crescere, soddisfa sempre i bisogni e le aspettative dei suoi utenti. Facebook non è più una piattaforma di social media, ma per molti è diventato uno stile di vita.

4.  Facebook memorizza 300 PETABYTS di dati utente

What is petabyte? - Definizione da WhatIs.com

Un petabyte consiste in 1 milione di gigabyte. Facebook memorizza quasi 300 petabyte di dati sui suoi utenti sui suoi server. Per mettere questo in contesto: un petabyte di canzoni di lunghezza media, se riprodotto in sequenza, impiegherebbe 2000 anni per suonare. È enorme!

Prenditi un minuto e pensaci. Che le opere scritte sull’umanità in ogni lingua immaginabile occuperebbero 50 petabyte dall’inizio della storia registrata.

5. Ogni minuto di downtime costa a Facebook 21.420 dollari

Un’interruzione del servizio per Facebook è un affare costoso. Ogni minuto in cui si verifica un downtime e Facebook non è disponibile costa all’azienda 21.240 dollari. Una delle loro più grandi interruzioni è avvenuta nell’agosto 2014 ed è durata 19 minuti. Alla fine di quel periodo avevano perso quasi 427.000 dollari.

Facebook ha investito molto nella sua tecnologia per garantire che i tempi di inattività siano ridotti al minimo. Questa affidabilità del sito sociale crea fiducia ed è la ragione per cui Facebook ha un pubblico enorme e molti utenti. I commercianti godono di questa affidabilità e gli affari per loro sono ininterrotti.

6. Interessanti dati demografici degli utenti di Facebook

Di tutti gli utenti di Internet, l’83% sono donne e il 75% sono uomini. Ma il 54% sono donne e il 46% uomini che usano Facebook. Negli Stati Uniti, sette adulti su dieci usano Facebook, cioè il 69%. Questo è piuttosto interessante, non è vero? A parte questo, gli adulti sopra i 65 anni rappresentano il 62% degli utenti di Facebook. Il 72% ha un’età compresa tra i 50 e i 64 anni.

Facebook ha anche un numero considerevole di utenti giovani. L’88% ha tra i 18 e i 29 anni, mentre l’84% ha tra i 30 e i 49 anni. Queste due fasce d’età sono dinamiche, e quando si creano contenuti, questi sono i gruppi che non si possono ignorare.

7. 96% degli utenti usa Facebook sul cellulare

Come usare Facebook senza l'app, compresi Messenger e annunci

Con la creazione di un’app mobile di Facebook, hanno ottenuto un vantaggio sui loro concorrenti. L’accesso illimitato tramite diverse applicazioni mobili ha reso Facebook una piattaforma sociale enorme. Infatti, il 96% di tutti gli utenti di Facebook accedono al sito sociale attraverso i loro telefoni cellulari, e solo il 4% usa i loro computer, laptop e desktop.

A causa della sua facile accessibilità attraverso il telefono, Facebook è l’applicazione più scaricata e spesso si trova in cima al Google Play Store. Questo dato di fatto è la prova che quando ottimizzi le tue applicazioni e i tuoi contenuti per l’accesso via telefono, sei sicuro di attirare molti utenti.

8. Facebook ha 2,6 miliardi di utenti attivi al mese

Facebook è cresciuto nel tempo e con i suoi altri prodotti, che includono WhatsApp, Instagram e Messenger. Ora ha 2,6 miliardi di utenti attivi al mese e 1,73 miliardi di utenti giornalieri. I numeri sono spaventosi! Nell’ottobre 2012, Facebook ha raggiunto il traguardo di 1 miliardo di utenti mensili e cinque anni dopo, nel 2017, ha raggiunto i 2 miliardi di utenti mensili.

Il mantra di Facebook è quello di riunire le comunità, e ci è riuscito con successo. La popolarità esplosiva di Facebook non può essere ignorata dai marketer. L’enorme pubblico rende i potenziali consumatori, e questo ha contribuito notevolmente a ciò che il marketing digitale è oggi.

9. L’utente medio trascorre 58,8 minuti al giorno su Facebook

Siamo tutti d’accordo che Facebook fa parte della nostra vita! Sarai sorpreso a scorrere Facebook anche se stai aspettando i tuoi acquisti al mercato, mentre vai o esci dall’ufficio, poco prima di andare a dormire e come prima cosa quando ti svegli. A causa della popolarità di Facebook, gli utenti passano una media di 58,8 minuti al giorno su Facebook rispetto agli altri siti sociali.

Più tempo gli utenti passano su un sito sociale, più è vantaggioso per qualsiasi marketer. Questo perché l’utente di Facebook ha la possibilità di vedere una pubblicità. Questo giocherà un ruolo chiave nel plasmare la tua strategia di marketing digitale, il contenuto e persino il tempo di pubblicazione; cioè, per quanto tempo vuoi catturare l’attenzione degli utenti di Facebook. Nota che nel 2021, Facebook ha introdotto una funzione che ti dice quanto tempo hai lavorato sull’app. Se vuoi impostare un limite di tempo, sarai informato.

10.Ogni giorno 4,75 miliardi di articoli vengono condivisi su Facebook

Facebook Like And Share Buttons To Power Ad Targeting Based On ...

Il grande numero di utenti non è affatto un piccolo partito. Vengono con la loro parte di cose interessanti che si possono solo immaginare. Per esempio, 4,75 miliardi di articoli sono condivisi quotidianamente dagli utenti di Facebook. Le persone condividono oltre 1 miliardo di storie per esprimersi e connettersi.

Come se non bastasse, oltre 100 miliardi di messaggi vengono scambiati ogni giorno. Ogni minuto vengono caricate 243.055 nuove foto, che è una media di 350 milioni di foto al giorno. Per quanto riguarda gli impegni, ci sono più di 3 milioni di nuove simpatie ogni minuto. In sintesi, oltre 500 miliardi di foto sono state caricate su Facebook fino ad oggi.

11. 11% dei post di Facebook sono video

Negli ultimi anni, i video sono diventati sempre più popolari come post di testo per Facebook e altri siti sociali. Si arriva fino a 8 miliardi di visualizzazioni al giorno. È il momento per i marketer di pensare ai loro video di marketing e sviluppare strategie se vogliono più coinvolgimento.

I marketer dovrebbero tenere a mente che i video che sono mobile friendly generano più engagement. Questo perché più utenti preferiscono accedere a Facebook dai loro telefoni cellulari. L’85% sceglie di guardare i video senza suono Quindi aggiungi storie o didascalie e aumenta il coinvolgimento nei tuoi video. Un aspetto interessante è che gli utenti di Facebook preferiscono i video dal vivo rispetto ai video preregistrati.

12. Ci sono oltre 160 milioni di pagine aziendali

Facebook ha oltre 160 milioni di piccole imprese che usano le pagine di Facebook. Con così tante persone che usano Facebook, ha perfettamente senso per ogni piccola impresa beneficiare di questo pubblico. Con una pagina Facebook, puoi condividere i tuoi contatti, la tua posizione, il nome della tua azienda e una breve descrizione del tuo servizio o prodotto.

Quando crei una pagina Facebook per la tua azienda, hai l’opportunità di raggiungere un pubblico enorme e ci sono alte opportunità di vendita. Le pagine di Facebook hanno caratteristiche interattive che non solo ti aiuteranno a vendere, ma anche a rafforzare le relazioni con i tuoi clienti. Creare una pagina aziendale è gratuito, quindi usala per promuovere il tuo marchio.

13. FB ha generato ricavi pubblicitari per 17,44 miliardi di dollari nel 1° trimestre del 2022

Nel primo trimestre del 2022, Facebook ha generato 17,44 miliardi di dollari di entrate pubblicitarie. Verso la fine di marzo 2022, Facebook ha registrato un leggero calo della domanda pubblicitaria a causa di COVID-19. Queste cifre rappresentano il numero di aziende che operano su Facebook e gli investimenti di marketing che devono fare.

Come marketer, Facebook è una delle piattaforme sociali in cui puoi investire, e puoi essere sicuro che il tuo business avrà l’attenzione che merita e che sarà facile da vendere. Hai solo bisogno di connetterti con le comunità che possono riguardare il tuo prodotto o servizio.

14. Il 78% degli utenti scopre prodotti attraverso le pagine aziendali di Facebook

78% degli utenti scoprono prodotti attraverso le pagine aziendali di Facebook

Con oltre 80 milioni di piccole imprese che utilizzano Facebook, abbiamo il 78% degli utenti che scoprono e acquistano prodotti e marchi attraverso Facebook. Facebook ha permesso questa facile scoperta di prodotti attraverso pagine aziendali, news feed e gruppi. Non solo questo ti permette di connetterti con gli amici e le loro vite, ma Facebook può anche essere usato per la ricerca e puoi trovare ispirazione.

Queste informazioni sono molto importanti per i marketer digitali. Ti informeranno e ti guideranno attraverso il customer journey, soprattutto capendo cosa sta cercando il consumatore. Questo aiuterà i marketer a creare contenuti che rendono facile per gli utenti trovare ciò che stanno cercando e scoprire i vostri marchi.

15. Il traffico più alto è mercoledì e giovedì a metà giornata

La maggior parte dei siti sociali riferisce che il miglior momento della giornata per postare e aspettarsi un’alta esposizione è tra le 11:00 e le 14:00 di mercoledì e giovedì. Si presume che questi siano i giorni della settimana meno stressanti e meno rilassati rispetto al lunedì e non così rilassati come il venerdì. L’ora del giorno, che per la maggior parte delle persone è l’ora di pranzo.

Questo non è fissato nella pietra. Specialmente se sei un marketer, è importante notare che i tempi di integrazione possono variare a seconda del pubblico e del settore. Prenditi il tuo tempo e impara quando il tuo pubblico è altamente impegnato. Questo vi aiuterà a creare un calendario di contenuti sui social media dove i post sono condivisi al momento giusto.

16.Come sarà il futuro di Facebook

Nel maggio 2021, Facebook ha annunciato lo sviluppo di Facebook Dating. È in fase di test come funzione da integrare in Facebook, ed è stato sviluppato per competere con Tinder.

Facebook Watch è un servizio di video-on-demand. Ospita contenuti unici su questo canale. Qui, i creatori di contenuti trattengono il 55% delle entrate generate, mentre Facebook trattiene il 45%. È ancora in lavorazione perché Facebook vuole rendere gli spettacoli più interattivi e visualizzarli sotto forma di realtà virtuale.

Workplace di Facebook: Questo è uno strumento di collaborazione aziendale che è separato dall’account personale di una persona. Per impostarlo, è necessario un account di posta elettronica di lavoro. Facebook ha voluto approfittare della familiarità delle persone con Facebook e la facilità di integrazione con altri strumenti aziendali.

La realtà virtuale sarà reale perché Facebook ha comprato Oculus VR e ha lanciato Oculus Go. Questo è un auricolare stand-alone della società che non ha bisogno di essere utilizzato con smartphone di fascia alta.

17. Altri fatti casuali

L’URL originale di Facebook di Zuckerberg era www.facebook.com/4. Il 4 era perché era la quarta persona ad unirsi alla piattaforma e attualmente il suo URL di Facebook è https://www.facebook.com/zuck. Con l’enorme reddito generato da questo sito sociale, Mark guadagna un misero 1 dollaro all’anno. Vedo la tua mascella cadere, e se dovessi indovinare, non saresti in giro.

Facebook, come ogni altro sito sociale, ha fatto molta strada. Lungo la strada, gli splendidi fatti di cui sopra hanno contribuito a plasmare ciò che Facebook è oggi. Spero che abbiate imparato uno o due fatti che non conoscevate. Questi fatti ti terranno aggiornato su tutti i cambiamenti che avvengono su Facebook. Se il vostro obiettivo primario è quello di costruire una comunità online, commercializzare i vostri prodotti o servizi e guidare le vendite, questi fatti vi saranno utili e vi aiuteranno a prendere decisioni intelligenti.

Consigliato